ricetta

Mini quiche: la ricetta dei rustici veloci e fragranti perfetti per l’aperitivo

Preparazione: 15 Min
Cottura: 35 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Elena Larocca
4
Immagine
ingredienti
Pasta sfoglia
1 rotolo
Zucca
250 gr
Taleggio
200 gr
Panna fresca
100 ml
Uova
2
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai
Cipolla
1/4
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le mini quiche sono dei rustici semplici e molto golosi, ispirati alla celebre quiche lorraine di origine francese. Un antipasto di festa, facile e veloce, ideale da portare in tavola all’ora dell’aperitivo, insieme a sfiziose tartine e stuzzichini, o gustare per il brunch della domenica come goloso finger food.

Noi le abbiamo preparate in versione vegetariana, ricavando dalla pasta sfoglia già pronta tanti dischetti da 10 cm di diametro, farciti poi con un ripieno a base di zucca, precedentemente stufata in padella con un fondo di olio e cipolla, taleggio a dadini, panna fresca, uova, sale e pepe. Una volta pronte, ti basterà mettere le mini quiche in forno, per meno di mezz’ora, e decidere quindi se consumarle al momento, calde e filanti, o servirle tiepide, dopo qualche ora di riposo a temperatura ambiente.

Se desideri puoi sostituire la sfoglia con la brisée o una pasta matta fatta in casa, puoi arricchire la preparazione con speck o pancetta croccante oppure, per un risultato ancora più cremoso, puoi ridurre la zucca in purea con un mixer a immersione.

Scopri come preparare le mini quiche seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altre irresistibili torte salate:

Come preparare le mini quiche

Taglia a fette la zucca e privala della buccia 1.

Riduci la polpa a cubetti 2.

Monda la cipolla, tritala al coltello e lasciala appassire in un tegame con un filo d'olio 3.

Trasferisci la dadolata di zucca nella padella con la cipolla 4 e lascia cuocere, su fiamma media e coperta con un coperchio, fino a quando non sarà morbida infilzandola con i rebbi di una forchetta: se dovesse asciugarsi troppo, aggiungi un goccino di acqua. Al termine, aggiusta di sale e di pepe, e tieni da parte.

Taglia il formaggio a dadini 5.

Rompi le uova in una ciotola 6 e versa la panna.

Condisci con un pizzico di sale e di pepe 7, unisci il parmigiano grattugiato, e amalgama bene con una frusta a mano.

Srotola la sfoglia e ritagliala con un coppapasta da 8-10 cm di diametro 8.

Rivesti gli appositi stampini con i dischi di sfoglia ottenuti, e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 9.

Versa la dadolata di zucca cotta 10.

Aggiungi il taleggio 11.

Unisci il composto di uova e panna 12, e inforna a 180 °C per circa 25 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna le mini quiche e lasciale raffreddare su una gratella 13.

Disponi le mini quiche sui piatti individuali 14, porta in tavola e servi.

Consigli

Quando di stagione opta per una zucca della varietà Delica: dalla polpa soda e compatta, e con un piacevole retrogusto di castagna. Oppure personalizza la ricetta con gli ingredienti più svariati, combinando insieme porri e salmone affumicato, funghi e scamorza, radicchio e gorgonzola, cipolla e feta, pomodorini e olive…

Noi abbiamo utilizzato il taleggio, ma nulla vieta di sostituirlo con altro formaggio, fresco o stagionato, a tua scelta. Per donare un tocco in più alla preparazione, ti suggeriamo di arricchirla con le erbe aromatiche preferite come il rosmarino, il timo o l'erba cipollina, che ben si sposano con il sapore delicato della zucca.

Se desideri puoi realizzare anche un'unica torta salata da tagliare a fette e sporzionare a tavola: in questo caso, con le dosi indicate, otterrai una quiche da 22 cm di diametro da tenere in forno per circa venti minuti in più, o fino a doratura.

Conservazione

Le mini quiche si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo. Al momento del servizio ti suggeriamo di scaldarle in forno per qualche istante: torneranno fragranti come appena sfornate.

4
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4