ingredienti
  • melanzane lunghe 2
  • Pangrattato 100 gr • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Pinoli 1 cucchiaio • 595 kcal
  • Uvetta 1 cucchiaio • 317 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Alloro q.b. in foglie
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le melanzane a beccafico sono un antipasto estivo semplice e sfizioso, ideale da servire anche come finger food per un aperitivo o come secondo piatto vegetariano. La ricetta si ispira alle sarde a beccafico, pietanza tipica siciliana farcita con questo particolare condimento realizzato con pangrattato, prezzemolo, formaggio grattugiato, pinoli e uvetta. In questo caso, saranno le melanzane, grigliate o fritte, ad avvolgere questa farcitura gustosa e profumata. Gli involtini di melanzane saranno poi cotti in forno con foglie di alloro. Ma ecco come prepararle.

Come preparare le melanzane a beccafico

Lavate le melanzane, eliminate le estremità e tagliatele a fette (1). Cospargetele con il sale grosso e mettetele in un contenitore in vetro coperto con pellicola trasparente, così perderanno l'acqua in eccesso. Nel frattempo ammollate l'uvetta in una ciotola con l'acqua e tostate il pangrattato in una padella con olio e pinoli (2). Mettetelo in una ciotola con il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, sale e pepe e mescolate (3). Scolate l'uvetta e tenete da parte.

Grigliate le melanzane su una piastra ben calda su entrambe i lati (4). Farcitele con il condimento di pangrattato e l'uvetta e arrotolate come a formare degli involtini (5): tenete una parte di composto da parte. Sistemate le melanzane in una teglia oliata e alternatele alle foglie di alloro. Cospargete con il resto della farcitura, aggiungete un filo d'olio e cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 10 minuti o fino a quando non saranno gratinate (6). Le vostre melanzane a beccafico sono pronte per essere servite.

Consigli

Potete sostituire il parmigiano con il pecorino oppure con il caciocavallo, sempre grattugiati. Chi preferisce donare una nota fresca alla farcia, può aggiungere al pangrattato anche la scorza grattugiata di limone e del basilico tritato.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato le melanzane grigliate, per una preparazione più leggera, ma potete friggere le melanzane in olio ben caldo, se preferite.

Conservazione

Potete conservare le melanzane a beccafico in frigo fino a 3 giorni, all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.