ingredienti
  • porro (la parte bianca) 150 gr
  • cimette di broccolo 150 gr
  • Carote 150 gr • 21 kcal
  • funghi Shitake secchi 10 gr
  • Pasta fillo 16 fogli
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • olio di girasole alto oleico q.b.
  • sale marino integrale q.b.
  • Salsa di soia q.b. • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli involtini di pasta fillo vegetariani sono un'idea sfiziosa e irresistibile per gustare gli ortaggi tipici della stagione autunnale. Nella nostra versione, porri, broccolo, carote e funghi shitake vengono saltati velocemente in padella con un filo di olio e poi avvolti nella pasta fillo. Pochi minuti di cottura in forno e il risultato finale è fragrante, croccantissimo e davvero delizioso. Una pietanza semplice e veloce da realizzare, perfetta da servire come antipasto in occasione di un buffet di festa o una cena speciale.

Potete accompagnare i vostri involtini con una salsa a base di soia, miso o con una agrodolce, che ne esalterà maggiormente la fragranza e la sapidità della farcia a base di funghi secchi. Se arricchite il ripieno con del tofu, del formaggio oppure con del pesce, si possono trasformare anche in un delizioso piatto unico, da completare con un'insalata fresca e colorata con aggiunta di germogli.

Potete anche friggerli, per un piatto ancora più goloso, o cuocerli al vapore; così come potete utilizzare dei fogli di carta di riso al posto della pasta fillo. La ricetta che vi proponiamo è vegetariana, quindi adatta a tutti e perfetta per qualunque situazione. Seguite passo passo indicazioni e consigli.

Come preparare gli involtini di pasta fillo vegetariani

Per prima cosa affettate i porri dopo averli tagliati in quattro longitudinalmente (1).

Trasferiteli in una padella con due cucchiai d'olio (2).

Mondate e tritate grossolanamente anche le carote (3).

Unite le carote ai porri (4).

Proseguite tritando anche i broccoli (5).

Trasferiteli nella padella, insieme ai porri e alle carote, e fate saltare per un paio di minuti (6).

Successivamente aggiungete gli shitake, dopo averli tenuti in ammollo in acqua per una mezz'ora, sminuzzandoli con una forbice (7). Regolate di sale e fate cuocere per 6-8 minuti circa mescolando con frequenza. Trasferite in una ciotola e fate raffreddare.

Posizionate la pasta fillo su un piano di lavoro e distribuite un cucchiaio di ripieno sopra un foglio, lasciando liberi tutti i bordi (8).

Intingete indice e medio in una ciotolina d'acqua e bagnate il foglio di fillo lungo tutto il perimetro (9).

Iniziate ad arrotolare l'involtino sollevando con delicatezza il lembo e ripiegandolo su se stesso, in modo da chiudere il ripieno (10).

Adesso ripiegate i lembi lunghi (11).

Bagnateli leggermente per ammorbidirli ed evitare così che la pasta si possa rompere durante l'operazione (12).

Continuate quindi ad avvolgere il fagottino fino a chiuderlo (13). Sigillate con un goccio d'acqua lungo la chiusura. Proseguite fino ad aver formato tutti gli involtini.

Trasferite gli involtini, con la chiusura in basso, sopra una teglia, rivestita con carta forno. Spennellate ogni involtino con olio di girasole (14) e infornate a 180 °C per 10-12 minuti circa, facendo attenzione che non si brucino.

Sfornate e aspettate un paio di minuti prima di servirli. Accompagnate con un condimento alla salsa di soia o di miso (15).

Conservazione

Gli involtini di pasta fillo vegetariani si conservano in frigorifero per un giorno, in un apposito contenitore ermetico, e si scaldano all'occorrenza.