video suggerito
video suggerito
ricetta

Mattonella di pandoro: la ricetta del dessert di riciclo veloce e goloso

Preparazione: 20 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
A cura di Eleonora Tiso
51
Immagine

ingredienti

Pandoro
1
Panna fresca
300 ml
Crema spalmabile alle nocciole
100 gr
Zucchero a velo
q.b.
Per la bagna al rum
Rum
2 cucchiai
Acqua
4 cucchiai

La mattonella di pandoro è un dessert natalizio senza cottura semplice e goloso, ideale per riciclare il pandoro avanzato in dispensa al termine delle festività natalizie. Perfetta per concludere in dolcezza un pranzo o una cena con ospiti, si prepara in pochissimi minuti e con una manciata di ingredienti.

Per portarla in tavola, ti basterà ricoprire il fondo e i bordi di uno stampo da plumcake con le fette di pandoro tagliate a misura, irrorare poi la base con una spruzzata di bagna al rum e farcire quindi il dolce con un doppio strato di panna montata e uno di crema spalmabile alle nocciole. Il tutto sigillato con altre fette di pandoro e lasciato rassodare in frigo per almeno un paio d'ore: il risultato sarà una delizia soffice e cremosa, da spolverizzare in superficie con abbondante zucchero a velo e servire poi a fette all'ora della merenda con una tazza di tè caldo.

Se preferisci puoi prepararla anche in anticipo: infatti, si conserva in frigo, avvolta con la pellicola trasparente, fino a 2 giorni.

Per una riuscita ottimale, ti suggeriamo di rivestire lo stampo, prima di procedere con la ricetta, con un foglio di pellicola trasparente: in questo modo potrai sformare la mattonella in un attimo senza rischiare di romperla. Se tra i commensali ci sono bambini, puoi sostituire la bagna alcolica con 4-5 cucchiai di latte oppure, in alternativa, con pari quantità di succo di arancia.

A piacere, puoi utilizzare al posto del pandoro classico uno al cacao o il panettone oppure, in mancanza, puoi optare per un morbido pan di Spagna. Se desideri, puoi unire al ripieno gocce di cioccolato fondente, uvetta reidratata, scorzette di limone candite o granella di frutta secca, oppure puoi scegliere per la farcitura una crema al mascarpone, una chantilly o una pasticciera arricchita con frutti di bosco.

Scopri come preparare la mattonella di pandoro seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, dai un'occhiata agli altri dolci tipici del periodo natalizio, prova la charlotte di pandoro oppure cimentati con la torta mattonella.

Come preparare la mattonella di pandoro

Taglia il pandoro a fette di circa 1,5 cm di spessore 1.

Rivesti uno stampo da plumcake da 30 x 15 cm con un foglio di pellicola trasparente e ritaglia le fette di pandoro a misura 2.

Sistema sul fondo e sui bordi dello stampo le fette di pandoro 3.

Miscela il liquore con 4 cucchiai di acqua e spruzza leggermente la base con la bagna al rum preparata 4.

Monta la panna, ben fredda di frigo, con un paio di cucchiai di zucchero a velo, quindi trasferiscila in un sac à poche e distribuiscila sulla base del dolce 5.

Sempre con l'aiuto di un sac à poche, farcisci al centro con uno strato di crema spalmabile alle nocciole 6.

Termina con la panna montata rimanente 7.

Copri con le fette di pandoro restanti 8 e compatta bene con le mani.

Sigilla il dolce con la pellicola trasparente 9 e lascia rassodare in frigo per almeno un paio d'ore.

Trascorso il tempo, sforma la mattonella di pandoro su un piatto da portata, spolverizza la superficie con abbondante zucchero a velo 10, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views