ricetta

Crostata pandoro: la ricetta golosa per riciclare il pandoro dopo le feste

Preparazione: 180 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Eleonora Tiso
39
Immagine
ingredienti
Per la base
Pandoro
220 gr
Ricotta
190 gr
Per la crema
Mascarpone
200 gr
Zucchero
60 gr
uovo
1
Liquore Strega
1 cucchiaio
Per decorare
Cacao amaro in polvere
q.b.
Ribes
qualche rametto

La crostata pandoro è un dolce goloso e facilissimo preparato con una base di pandoro e ricotta, farcita con una  crema vellutata al mascarpone, uova, zucchero e liquore Strega. Un dessert cremoso e fresco, perfetto per riciclare il pandoro avanzato dopo le festività natalizie e per ricreare i sapori del classico tiramisù in una veste creativa e originale.

La base si prepara con due soli ingredienti: pandoro e ricotta; una volta ottenuto un composto omogeneo, questo viene trasferito in uno stampo e fatto rassodare in frigorifero. Successivamente viene farcito con un ripieno delicato e avvolgente, realizzato lavorando le uova con zucchero, mascarpone e liquore. La crostata viene infine cotta in forno e, una volta fredda, va conservata in frigorifero per qualche altra ora affinché la crema raggiunga la giusta consistenza.

Il risultato è un dessert al cucchiaio molto aromatico, perfetto da offrire a fine pasto in occasione di una cena con amici. Nella nostra versione la crostata pandoro viene semplicemente spolverizzata con del cacao in polvere e decorata con un rametto di ribes, ma potete guarnire la superficie con una glassa al cioccolato o una composta di frutti di bosco preparata al momento.

Potete sostituire il pandoro con il panettone e, se preferite una crema più densa, aggiungete un uovo in più agli ingredienti indicati. La base può essere aromatizzata con 1-2 cucchiai di caffè espresso, delle spezie e il liquore della crema sostituito con quello che preferite o avete in casa, come il rum o il whisky. Scoprite come preparare questa delizia seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la crostata pandoro

Spezzettate grossolanamente il pandoro e mettetelo nel mixer 1.

Aggiungete anche la ricotta 2.

Frullate il tutto fino a ottenere una consistenza omogenea 3.

Trasferite l'impasto sul piano di lavoro, dando una forma rotonda e verificando la consistenza che dovrà essere leggermente più morbida di quella di una pasta frolla 4.

Stendete il panetto fra due fogli di carta forno 5, dando uno spessore di circa un cm.

Foderate una teglia circolare da 18-20 cm di diametro, imburrata e infarinata, con la frolla di pandoro livellando bene con il dorso di un cucchiaio 6.

In una terrina capiente versate lo zucchero, l'uovo, il mascarpone e il liquore 7.

Montate il tutto con le fruste elettriche per qualche minuto fino a ottenere una crema spumosa e omogenea 8.

Versate la crema sulla base di pandoro e ricotta 9.

Livellatela bene con una spatola 10.

Infornate la crostata pandoro a 180 °C per circa 30 minuti 11.

Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente 12.

Trasferite la crostata pandoro su un piatto da portata 13 e mettete in frigorifero per 2-3 ore.

Decorate la superficie con il cacao amaro 14.

Ricoprite la crostata pandoro con una generosa spolverizzata di cacao 15.

Decorate con qualche rametto di ribes e servite a fette 16.

Conservazione

La crostata pandoro si conserva in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore di vetro. Si sconsiglia la congelazione.

39
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
39