ricetta

Lasagne alla bolognese: la ricetta del grande classico della domenica

Preparazione: 3 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Eleonora Tiso
254
Immagine
ingredienti
Per il ragù
Passata di pomodoro
1,3 l
Carne macinata di manzo
500 gr
Carne macinata di suino
200 gr
Cipolla
1
Costa di sedano
1
Carote
2
Vino bianco secco
100 ml
Sale
q.b.
Burro
30 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Per la pasta all'uovo verde
Farina 00
500 gr
Spinaci già lessati
250 gr
uovo
1
Per la besciamella
Latte
1 l
Burro
100 gr
Farina 00
60 gr
Sale
q.b.
Noce moscata
q.b.
vi servono inoltre
Parmigiano grattugiato
200 gr
Burro
q.b.

Le lasagne alla bolognese sono un grande classico della cucina italiana, il primo piatto tipico del pranzo della domenica. Appartenenti alla tradizione emiliana, e in particolare a quella della città di Bologna, le lasagne sono amate e conosciute in tutte le regioni d'Italia e anche all'estero. Si compongono di strati di pasta all'uovo verde agli spinaci, besciamella, ragù di carne e parmigiano grattugiato, che, una volta cotti in forno, conferiranno alla pietanza una consistenza scioglievole e cremosa, da leccarsi letteralmente i baffi.

Ricche e sontuose, sono perfette per la tavola delle feste e delle occasioni speciali. Come per la maggior parte delle preparazioni che richiedono la cottura in forno, le lasagne possono essere anche preparate con un giorno di anticipo, riposte in frigorifero, ben coperte con pellicola trasparente, e poi infornate solo poco prima del servizio (per maggiore praticità, potete anche surgelarle). La ricetta originale prevede l'utilizzo della sfoglia agli spinaci ma, in alternativa, potete utilizzare quella classica all'uovo, sia fresca sia secca.

Ovviamente, come accade per ogni ricetta della tradizione, le lasagne alla bolognese si possono realizzare in moltissime varianti, che prevedono l'aggiunta di salsiccia, pancetta, funghi e vari tipi di carne o di formaggi. Se amate i sapori delicati, provate le lasagne bianche con zucchine e provola, con la zucca o con il pesto di basilico, mentre, se desiderate qualcosa di altrettanto corposo e saporito, non perdetevi quella con broccoli e salsiccia.

Scoprite come preparare le lasagne alla bolognese seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le lasagne alla bolognese

Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del ragù di carne, che dovrà cuocere per alcune ore; poi passate alla sfoglia agli spinaci e alla besciamella, che dovrà essere morbida e profumata. Una volta assemblati i vari strati, completate con parmigiano grattugiato e passate in forno a gratinare. Le vostre lasagne sono pronte per essere divorate.

Il ragù

Preparate il soffritto: in una casseruola capiente fate scaldare un fondo di olio e burro; poi aggiungete la cipolla e il sedano, tritati 1.

Unite anche le carote a cubetti 2 e lasciate appassire il tutto per qualche minuto a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto.

Quando le verdure saranno appassite, aggiungete la carne tritata 3, quindi alzate la fiamma e fate rosolare.

Quando la carne sarà leggermente dorata e il fondo asciutto, sfumate con il vino bianco 4.

Lasciate evaporare il vino, quindi aggiungete il concentrato 5.

Versate anche la passata di pomodoro 6.

Regolate di sale e unite un mestolo di acqua, quindi coprite con un coperchio e cuocete il ragù a fuoco basso per circa 2 ore 7.

La besciamella

Nel frattempo, preparate la besciamella. In una casseruola fate fondere il burro, quindi aggiungete la farina, tutta insieme e lontano dal fuoco 8.

Mescolate energicamente con una frusta e poi aggiungete gradualmente il latte 9, sempre mescolando. Rimettete su fuoco medio, aggiungete sale e noce moscata e cuocete per qualche minuto, mescolando spesso, fino ad addensamento. Tenete la besciamella da parte.

La sfoglia fresca all'uovo

Cuocete gli spinaci in una padella antiaderente, con la sola acqua residua del lavaggio 10.

Strizzate per bene gli spinaci, trasferiteli in un boccale alto 11 e frullateli fino a ottenere una crema densa e liscia.

Su un piano di lavoro versate la farina e formate una fontana; aggiungete al centro la purea di spinaci 12.

Mescolate il tutto con una forchetta e unite anche l'uovo 13.

Impastate il tutto fino a ottenere un panetto omogeneo, morbido e modellabile 14. Avvolgetelo con pellicola trasparente e fate riposare per 30 minuti.

Tagliate la pasta all'uovo in pezzetti e passateli nella macchina per la pasta fresca, così da ottenere delle sfoglie rettangolari e sottili 15.

Sistemate le sfoglie su un piano leggermente infarinato 16.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata con un goccio di olio e poi lessatevi 3-4 sfoglie alla volta 17; scolatele su un canovaccio e stendetele per bene.

Assemblare gli strati

Imburrate una teglia da 25×35 cm e realizzate uno strato di pasta, sovrapponendo leggermente le sfoglie (18).

Proseguite con la besciamella 19.

Aggiungete ora uno strato di ragù di carne 20.

Completate con una generosa manciata di parmigiano grattugiato 21.

Proseguite in quest'ordine per tutti gli strati: pasta, besciamella, ragù e formaggio 22.

Tagliate le sfoglie in base alle esigenze e alle dimensioni della teglia 23.

L'ultimo strato dovrà essere sempre con besciamella, ragù e abbondante formaggio 24.

Prima di infornare, coprite l'ultimo strato con due sfoglie di pasta 25.

Non dovrete condirle ma solo utilizzarle come guscio per evitare che lo strato sottostante bruci 26.

La cottura perfetta

Infornate le lasagne a 200 °C in forno ventilato e fate cuocere per circa 40 minuti. Sfornate ed eliminate la pasta in superficie che sarà diventata croccante 27.

Lasciate assestare le lasagne alla bolognese per qualche minuto, quindi impiattate e servite 28.

Consigli

Nel caso in cui utilizziate le lasagne secche, realizzate una besciamella e un ragù più "lenti", per consentire alla pasta di cuocere perfettamente; in alternativa, lessatele come quelle fresche prima di assemblarle.

Per un ragù più cremoso, potete aggiungere, se preferite, un bicchiere di latte durante l'ultima mezz'ora di cottura.

Per il ragù, invece, aspettate che la carne sia ben rosolata prima di sfumare con il vino; noi abbiamo scelto quello bianco ma potete sostituirlo con il rosso. Per un gusto più ricco, vi consigliamo di aggiungere sempre una parte di macinato di suino, salsiccia oppure della pancetta.

Conservazione

Le lasagne alle bolognese si conservano per 1-2 giorni in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico. Se avete utilizzato ingredienti freschi, potete anche congelarle prima o dopo la cottura.

254
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
254