Hosomaki: la ricetta per preparare a casa i famosi sushi roll

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 2 persone
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

Gli hosomaki sono una delle preparazioni più famose e semplici del sushi e il loro nome vuol dire letteralmente "rotolo stretto". Si tratta di un classico roll cilindrico ripieno di riso, pesce crudo, cotto o verdura e avvolto nell'alga Nori, una particolare alga essiccata e tostata. Vengono serviti generalmente con salsa di soia, wasabi e zenzero e si realizzano con il makisu, la nota stuoietta in bambù che serve per arrotolare il riso, utile a realizzare i roll o "maki".

Per preparare gli hosomaki a casa basterà seguire passo passo la ricetta e i consigli di chef Michele Ghedini che, grazie alla sua rubrica Sushi Guru, ci insegnerà come realizzare un perfetto hosomaki fatto in casa in modo davvero semplice.

Se vuoi provare le altre tipologie di sushi, prepara una quantità maggiore di riso, così da realizzare anche gli uramaki, i futomaki, gli hosomaki, i nigiri, e i temaki. Prova anche gli onigiri, le famose polpette di riso giapponesi dalla forma triangolare.

Quali ingredienti utilizzare per gli hosomaki

La base per realizzare le diverse tipologie di sushi è il riso. Solitamente si utilizza il riso kome, caratterizzato da chicchi piccoli e tondi, o dal riso nishiki, dai grani medi. In sostituzione del riso per sushi, si può utilizzare un riso Roma o un Originario, anche se il risultato finale si discosterà leggermente dalla ricetta originale. Dopo la cottura, il riso viene poi acidulato con aceto di riso.

Gli hosomaki si realizzano di solito con un ripieno di tonno, come nella nostra preparazione, ma anche con salmone o granchio, inoltre il pesce può essere utilizzato crudo e abbattuto almeno 72 ore prima, cotto o anche affumicato. Oltre al pesce è possibile utilizzare anche ingredienti vegetali come cetriolo o avocado, ad esempio.

L'alga Nori in fogli, invece, puoi trovarla nei supermercati e in negozi di alimentari, in quanto si tratta di un ingrediente ormai diffuso anche nei negozi non specializzati. In sostituzione puoi utilizzare anche dei fogli di soia per sushi, ideali per chi ha un'intolleranza alle alghe o non le preferisce.

ingredienti
Riso per sushi
70 gr
Filetto di tonno abbattuto e pulito
70 gr
Alga nori
1/2 foglio

Come preparare gli hosomaki

Prepara il riso per sushi e lascialo intiepidire coperto con un canovaccio umido 1.

Rivesti il makisu con la pellicola trasparente, così il riso non si attaccherà al bamboo, e realizza dei buchi nella pellicola con la punta di un coltello per far uscire l'aria 2.

Taglia il tonno, ricavandone un pezzo di 70 gr per ogni hosomaki 3.

Dividi in 2 il foglio di alga Nori 4: poggia il lato lucido sul tagliere.

Bagna le mani con l'acqua, per evitare che il riso si attacchi. Preleva una quantità di riso di circa 50-70 gr e stendila sull'alga 5. Lascia 1 cm a vuoto, così da favorire la chiusura dell'hosomaki.

Crea una sezione al centro del riso utilizzando le dita e aggiungi il tonno 6.

Schiaccia un po' di riso sull'alga libera e arrotola 7: in questo modo l'hosomaki si chiuderà alla perfezione.

Bagna la lama del coltello con un po' di acqua e aceto e taglia prima a metà. Affianca i due rotoli e taglia ognuno in 3 parti 8.

Gli hosomaki sono pronti per essere serviti 9.

Come mangiare e servire gli hosomaki

Gli hosomaki si mangiano in un unico boccone, senza spezzarli, e vengono serviti solitamente con la salsa di soia, in una ciotolina a parte, così da intingerli prima di gustarli. Gli hosomaki sono irresistibili anche con il wasabi e lo zenzero marinato.

Varianti

Se vuoi realizzare degli hosomaki vegetariani, utilizza al posto del pesce il cetriolo, come proposto da chef Ghedini, oppure utilizza l'avocado o il mango, magari con l'aggiunta di formaggio spalmabile.

In alternativa puoi preparare gli hosomaki fritti: una volta realizzato il roll, passa il rotolo nella pastella di tempura e friggilo in un olio leggero, magari olio di semi di girasole o di nocciole, per pochi secondi. Una volta fritto, fai riposare per qualche minuto e affetta il tuo hosomaki.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0