ricetta

Ghiaccioli al limone: la ricetta degli stecchi genuini e dissetanti

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
Riposo: 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 ghiaccioli
A cura di Claudia Gargioni
17

Immagine

I ghiaccioli al limone sono un grande classico della stagione estiva. Realizzati con soli tre ingredienti e senza aggiunta di additivi o conservanti, sono molto più buoni e genuini di quelli confezionati. Veri e propri alleati contro il caldo si preparano mescolando semplicemente lo sciroppo di zucchero con il succo dei limoni filtrati, versando il composto ottenuto nei contenitori per ghiaccioli e trasferendo tutto in freezer per 5-6 ore: il risultato saranno degli stecchi golosi e rinfrescanti perfetti per la merenda dei più piccoli o come fine pasto leggero e dissetante.

Si tratta dunque di una ricetta facile e alla portata di tutti che non presenta particolari difficoltà, ma per la sua buona riuscita occorrerà rispettare pochi e semplici accorgimenti. Innanzitutto la scelta dei limoni che dovranno essere dolci, succosi e di buona qualità: tra i migliori troviamo lo Sfusato Amalfitano, il verdello siciliano e il Femminello del Gargano, ma andranno bene anche altre varietà, purché biologiche e non trattate chimicamente.

Poi c’è lo sciroppo: bastano 5 minuti, un pentolino e un fornello per ottenerlo ma a volte, per pigrizia, si tende a preparare i ghiaccioli in casa miscelando semplicemente acqua, zucchero e il succo della frutta. In realtà lo sciroppo di zucchero, oltre ad avere la funzione di dolcificante, renderà i ghiaccioli scioglievoli al punto giusto, teneri al morso e privi di pezzetti di ghiaccio. Se desideri puoi prepararne in abbondanza, versarlo ancora bollente nei vasetti di vetro sterilizzati e utilizzarlo al bisogno per realizzare anche ghiotte granite e limonate.

Per confezionare i ghiaccioli puoi scegliere strumenti di fortuna come bicchieri di carta o vasetti di yogurt vuoti e ben lavati, ma per un resa ottimale ti suggeriamo di optare per gli appositi stampini in silicone, plastica o acciaio inox, da acquistare comodamente online, o nei negozi specializzati.

Scopri come preparare i ghiaccioli al limone seguendo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con altre delizie estive:

Come preparare i ghiaccioli al limone

Prepara lo sciroppo: versa lo zucchero in un pentolino 1.

Aggiungi l'acqua 2.

Metti sul fuoco e lascia cuocere per 5 minuti, mescolando spesso con una frusta 3, senza portare a bollore. Una volta ottenuto uno sciroppo denso e viscoso, spegni e lascia raffreddare a temperatura ambiente.

Lava i limoni e dividili a metà 4.

Spremili con l'aiuto di uno spremiagrumi 5 e ricava il succo: ne occorreranno circa 300 ml.

Filtra il succo dei limoni 6 direttamente nel pentolino con lo sciroppo.

Premi con il dorso di un cucchiaino 7 in modo da ricavare tutto il succo.

Mescola per bene con l'aiuto di una frusta 8.

Versa il composto di limone e sciroppo di zucchero all'interno degli appositi stampini per ghiaccioli 9.

Inserisci negli stampini i bastoncini dei ghiaccioli 10 e trasferisci in freezer per circa 6 ore.

Una volta pronti, immergi gli stampini per ghiaccioli all'interno di un bicchiere colmo di acqua tiepida 11, in modo da sformarli più facilmente.

Estrai i ghiaccioli 12.

E consumali immediatamente 13.

Conservazione

I ghiaccioli al limone si conservano in freezer, negli appositi stampini, fino a 1 mese.

17
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17