ingredienti
  • Fragole 500 grammi • 30 kcal
  • Zucchero semolato 100 grammi
  • Colla di pesce 30 grammi
  • Succo di limone 1/2 limone • 29 kcal
  • Cointreau 1/2 cucchiaio
  • Acqua 1 bicchiere • 750 kcal
  • Foglie di menta 4
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La gelatina di fragole è un dolce al cucchiaio il cui ingrediente principale sono, appunto, le fragole. Si tratta di un dolce fresco, che si prepara in 20 minuti e si può mangiare così com'è o come farcitura per dolci più elaborati come la cheesecake.  Vediamo quali sono i passaggi da seguire per ottenere un dolce perfetto per San Valentino, per la festa della mamma o per qualsiasi altra occasione speciale.

Come preparare la gelatina di fragole

Lavate le fragole ed eliminate il picciolo (1). Versate in un bicchiere acqua, succo di limone, zucchero e cointreau (2) e fate riscaldare per un paio di minuti. Spezzate i fogli di colla di pesce e lasciateli a mollo in acqua fredda (3).

Frullate le fragole (4) e poi unite il frullato al composto caldo. A parte, sciogliete la colla di pesce (5) e unitela al resto, poi spegnete la fiamma. Versate il composto in uno stampatino. Fate raffreddare in frigorifero, poi decorate con delle foglie di menta (6) e servite.

Conservazione

La gelatina va conservata in frigo e deve essere consumata nel giro di qualche giorno.

Consigli

Se non siete amanti della menta, potete guarnire la gelatina con la panna montata.

La gelatina deve essere trasparente ma può capitare che, con la frutta fresca, diventi leggermente più opaca. Cuocete, quindi, le fragole fresche per una ventina di minuti a bagnomaria aggiungendo tre/quattro gocce di limone e un cucchiaino di zucchero.

Varianti

Se non volete servire la gelatina così, potete utilizzarla per decorare e guarnire un altro dolce. Per esempio, potete utilizzarla come top per la torta allo yogurt.