ricetta

Gamberi al curry: la ricetta esotica e cremosa con latte di cocco

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Elena Larocca
94
Immagine
ingredienti
Gamberi
800 gr
Latte di cocco
250 ml
Scalogno
1
Curry in polvere
q.b.
Salsa di soia
2 cucchiai
Prezzemolo
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

I gamberi al curry sono un secondo di pesce tipico della tradizione indiana: un piatto cremoso semplice, che colpisce per il sapore deciso del curry e la cremosità data dall'aggiunta del latte di cocco.

I gamberi appena scottati vengono cotti a fuoco lento in una salsa profumata e leggermente piccante, così da diventare morbidi e succosi. Il risultato finale sarà ricco, colorato e squisito, in grado di conquistare al primo assaggio anche l'ospite più esigente.

Puoi procurarti il latte di cocco in lattina nei supermercati più forniti, nei negozi etnici o anche online: assicurati però di acquistare quello adatto alle preparazioni salate, full fat e senza zuccheri aggiunti. Prima di realizzare la ricetta, pulisci molto bene i gamberi, eliminando il filamento nero e conservando le teste, che potrai utilizzare per bisque, fumetti di crostacei o brodetti di pesce.

Scopri come preparare i gamberi al curry seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il pollo al latte di cocco e curry e le patate al curry.

Come preparare i gamberi al curry

Per preparare il curry di gamberi, inizia dalla pulizia dei crostacei: elimina la testa e il carapace 1.

Con l'aiuto di un coltello affilato, poi, incidi il dorso per rimuovere il filamento scuro dell'intestino 2.

Metti i gamberi in una ciotola e condiscili un filo di olio, un pizzico di sale e un cucchiaino di curry. Infine, versa due cucchiai di salsa di soia 3.

Mescola il tutto, copri con pellicola trasparente e lascia insaporire per 10 minuti 4.

Nel frattempo, fai dorare nel wok uno scalogno e un peperoncino, tritati finemente, con un filo di olio. Dopo un minuto, unisci i gamberi con il loro condimento 5.

Falli rosolare per 2 minuti circa 6.

Aggiungi il latte di cocco e un cucchiaio di curry 7, quindi mescola.

Porta a cottura per 5 minuti a fiamma dolce, finché il latte di cocco non assumerà una consistenza densa e cremosa 8.

Servi con prezzemolo fresco tritato o con del coriandolo: i gamberi al curry sono pronti per essere gustati 9.

Consigli

Puoi gustare i gamberi al curry accompagnandoli con del riso pilaf o del riso basmati. Per ottenere un sughetto denso e saporito, agita la lattina di latte di cocco prima di versarlo nel wok. In alternativa, sciogli un cucchiaio di amido di mais in acqua e versalo nel curry di gamberi a fine cottura: otterrai una cremina ristretta e gustosa.

Per un risultato altrettanto cremoso ma senza latte di cocco, puoi utilizzare dello yogurt magro senza zucchero.

Conservazione

I gamberi al curry si conservano per circa 2 giorni in frigo, all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
94