9 Gennaio 2022 15:00

Frutta sui dolci: i metodi per evitare che annerisca

Possiamo prevenire in modo naturale ed efficace il processo di annerimento della frutta con cui decoriamo i nostri dolci? Assolutamente sì: ecco qualche metodo per farlo.

A cura di Rossella Croce
96
Immagine

Chi ama preparare dolci, crostate e torte fatte in casa lo sa bene: decorare la superficie con della frutta fresca dona alle preparazioni una marcia in più i termini di gusto e colpo d'occhio ma, senza le giuste attenzioni, potrebbe rivelarsi una mossa non proprio vincente. Perché? Perché la frutta, se non trattata nel modo corretto, una volta tagliata tende naturalmente ad annerire come conseguenza del processo di ossidazione: a contatto con l'aria infatti si formano dei pigmenti scuri che modificano l'aspetto della frutta che, tuttavia, può tornare al suo colore naturale se lavorata con una sostanza antiossidante. Non preoccupatevi, non occorre essere provetti chimici, evitare che la frutta posta sulla superficie dei dolci annerisca e perda di lucidità è molto semplice e per farlo potrete scegliere tra diversi metodi, tutti casalinghi: ecco quali.

Come evitare che la frutta sui dolci annerisca

Il processo di annerimento della frutta è la naturale conseguenza dell'azione dell'etilene, una sostanza che, a contatto con l'ossigeno, tende a produrre pigmenti scuri: è importante sottolineare che anche se annerita, la frutta non perde le sue proprietà organolettiche, anche se chiaramente risulta poco piacevole alla vista. Per evitare o rallentare il processo di imbrunimento, potete scegliere tra queste opzioni:

  • Succo di limone: semplice ed efficace, per rallentare il processo di annerimento della frutta vi basterà bagnarla con del succo di limone diluito in un bicchiere di acqua, così da evitare che il sapore troppo forte copra quello della frutta;
  • succo d'arancia: con le arance non si preparano solo colazioni e merende nutrienti, con qualche cucchiaio di succo sciolto in un bicchiere d'acqua otterrete anche una soluzione da spennellare sulla frutta e impedire così che annerisca velocemente;
  • succo d'ananas: come il limone e l'arancia, l'ananas è un rimedio naturale contro l'imbrunimento della frutta, in particolar modo se si tratta di banane, vi basterà immergerla nel succo di ananas per qualche minuto prima di tagliarla e riporla sulla superficie della vostra torta;
  • gelatina: una soluzione che permette di rallentare il processo di ossidazione della frutta e allo stesso tempo mantenere lucida e invitante la superficie dei vostri dolci è ricoprirla con della gelatina alimentare, in polvere o in fogli;
  • sale: utile per rallentare il processo di annerimento della mela, il sale agisce come conservante naturale; scioglietene un cucchiaino in un litro di acqua, quindi immergete la mela per qualche minuto e poi risciacquatela bene, in modo che non acquisti sapidità.
Immagine

Dolci con la frutta

Qualche idea per preparare un dessert fresco e leggero a base di frutta? Con fragole, kiwi e profumatissimi lamponi potrete stupire i vostri commensali con una colorata crostata di frutta, uno scrigno di pasta frolla ripieno di crema pasticcera e ricoperto di frutta fresca, un dolce estivo stuzzicante e profumato. Piccola pasticceria? Direttamente dalla mente del pastry chef Luca Valenti, un dessert al cucchiaio elegante e di grande effetto: la zuppetta di frutta, spuma e latte di mandorle, una vera e propria esplosione di sapori in un equilibrio di consistenze ed emozioni, tra note croccanti e preparazioni colorate.

Immagine

Mai pensato di preparare un dolce a forma di cassetta? E di riempirla di fragola? Un dessert scenografico e molto più semplice da realizzare di quanto si possa pensare, la cassetta di frutta è la ricetta adatta alle grandi occasioni che lascia letteralmente senza parole. Vi stuzzicano i dolci non troppo zuccherini ma ben equilibrati? La torta di albicocche e philadelphia può fare al caso vostro: è un dessert soffice e delicato, con gradevoli note cremose e amabili componenti croccanti.

96
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
96