ricetta

Frittata di funghi: la ricetta del secondo piatto profumato e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 25 Min
Riposo: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2-3 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Fabiola Fiorentino
39
Immagine
ingredienti
Uova
5
Funghi finferli
500 gr
Parmigiano grattugiato
50 gr
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La frittata di funghi è un secondo facile e veloce, ideale da portare in tavola per un pranzo espresso in famiglia o per una serata informale con ospiti vegetariani. Ottima da proporre, tagliata a cubotti, anche come antipasto o all'ora dell'aperitivo, nella nostra versione viene realizzata con i funghi finferli o gallinacci: una varietà disponibile fino a tutto il mese di ottobre, caratterizzata dalle note leggermente dolciastre e fruttate.

Per prepararla, ti basterà mondare i funghi, tamponandoli con un foglio di carta assorbente da cucina ed eliminando la parte radicale del gambo, e farli rosolare poi in un tegame con un soffritto di aglio. Una volta tiepidi, si uniscono i finferli cotti a un composto di uova sbattute e parmigiano grattugiato, e si cuoce infine la frittata, coperta con un coperchio, in una padella antiaderente con un giro d'olio extravergine di oliva: il risultato sarà una pietanza dorata fuori e umida al cuore, da servire insieme a un'insalata mista e a fettine di pane casereccio, per un pasto leggero ma appagante.

Per rendere la frittata più morbida, puoi unire al mix di uova sbattute un goccino di latte e un pizzico di bicarbonato, oppure puoi ingolosirla incorporando al resto degli ingredienti del prosciutto cotto sminuzzato, una patata lessa a tocchetti, dadini di mozzarella, scamorza o altro formaggio a pasta filata.

Se non ami l'aglio puoi sostituirlo con un trito di cipolla, puoi profumare il tutto con un ciuffo di prezzemolo o del timo sfogliato, oppure puoi scegliere, al posto dei finferli, i funghi misti preferiti come porcini, chiodini o champignon. Se invece non hai voglia di stare ai fornelli, puoi mettere la frittata anche in forno a 180 °C per una mezz'ora: sarà più leggera e altrettanto gustosa.

Perfetta per la stagione autunnale, quando la raccolta dei funghi è abbondante, questa deliziosa frittata può essere confezionata durante tutto l'anno con una bustina di funghi secchi, da far rinvenire in acqua tiepida e strizzare poi con cura prima di procedere come da nostre indicazioni.

Scopri come preparare la frittata ai funghi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il tortino di patate e funghi oppure cimentati con altri piatti a base di funghi.

Come preparare la frittata di funghi

Monda i funghi, elimina la parte radicale del gambo e tamponali con un foglio di carta assorbente da cucina leggermente inumidito 1, in modo da eliminare eventuali residui di terra.

Scalda un filo d'olio extravergine di oliva in una padella 2.

Unisci lo spicchio d’aglio 3 e lascialo imbiondire.

Aggiungi i funghi, aggiusta di sale e di pepe 4, e fai cuocere per circa 10 minuti. Al termine, spegni la fiamma e fai intiepidire.

Rompi le uova in una ciotola 5.

Insaporisci con il parmigiano grattugiato e sbatti energicamente gli ingredienti con i rebbi di una forchetta 6.

Unisci quindi i funghi cotti e mescola con cura 7.

Versa il composto di uova e funghi in una padella antiaderente dove avrai scaldato un filo d'olio 8, copri con un coperchio e lascia cuocere per una decina di minuti.

A questo punto capovolgi la frittata 9, con l'aiuto di un piatto, e prosegui la cottura per altri 5 minuti.

Disponi la frittata di funghi su un piatto da portata 10, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
39
api url views