ricetta

Fiamme al cioccolato: la ricetta dei pasticcini golosi

Preparazione: 30 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 30 fiamme al cioccolato
A cura di Ilaria Cappellacci
26
Immagine
ingredienti
per la pasta sablée
Farina 00
125 gr
Burro freddo a pezzetti
80 gr
Zucchero
80 gr
Tuorli
2
per la ganache
Cioccolato fondente
150 gr
Panna fresca liquida
150 ml
Burro
15 gr
per la copertura
Cioccolato fondente
200 gr
Granella di nocciole
40 gr

Le fiamme al cioccolato sono dei golosi pasticcini formati da una base di pasta sablée e un cono di ganache montata, ricoperti da una glassa al cioccolato fondente e granella di nocciole. Per prepararli, servono pochi e semplici ingredienti come cioccolato fondente, panna fresca, uova, farina, zucchero e burro. Richiedono solo qualche ora di riposo in frigorifero. Perfetti da gustare a colazione o all'ora del tè, conquisteranno grandi e piccini, specialmente chi ha una vera e propria passione per il cioccolato.

A rendere davvero irresistibili le fiamme al cioccolato, sono le diverse consistenze che le compongono: la base fragrante di frolla, il ripieno cremoso e spumoso della ganache montata e infine la copertura croccante di cioccolato fondente con la granella di nocciole. I biscottini di sablée sono facilissimi da realizzare, ma se vuoi rendere la ricetta ancora più veloce puoi utilizzare dei biscotti già pronti. La pasta sablée è una variante della pasta frolla e ha la caratteristica di essere più friabile e sabbiosa (da qui il nome sablée), ideale quindi per realizzare i biscotti e le basi per le crostate alla frutta.

L'impasto si può ottenere lavorando la farina con il burro freddo con la punta delle dita, oppure con la planetaria usando il gancio a foglia o come abbiamo fatto noi con il mixer. La ganache montata non è altro che la classica ganache che si ottiene sciogliendo il cioccolato fondente con l’aggiunta della panna fresca liquida; una volta raffreddata in frigorifero, viene montata con le fruste elettriche: il risultato è una mousse spumosa e avvolgente.

Scopri come preparare le fiamme al cioccolato seguendo passo passo procedimento e consigli

Come preparare le fiamme al cioccolato

Prepara la pasta sablée: versa la farina in un mixer da cucina 1.

Aggiungi il burro freddo a pezzetti 2.

Frulla velocemente finché il composto non diventa fine e sabbioso 3.

Aggiungi anche lo zucchero 4.

Unisci ora i tuorli 5.

Frulla di nuovo per amalgamare tutti gli ingredienti 6.

Preleva l’impasto ottenuto e forma velocemente un panetto 7.

Avvolgilo nella pellicola trasparente e lascia riposare in frigorifero per 1 ora 8.

Prepara ora la ganache al cioccolato: trita il cioccolato fondente 9.

Versa la panna fresca liquida in una bastardella 10.

Aggiungi il burro 11.

Unisci il cioccolato tritato 12.

Sciogli a bagnomaria e, una volta fuso, trasferisci la ganache in una ciotola 13.

Metti la ganache in frigorifero per circa 30 minuti 14.

Trascorso il tempo di riposo della pasta sablée, stendila con un matterello 15.

Appoggia un tagliabiscotti rotondo dal diametro di 4 cm circa sulla pasta ed effettua una leggera pressione con le mani 16.

Ritaglia i biscotti 17.

Estrai i biscotti delicatamente per non romperli 18.

Man mano che realizzi i biscotti, sistemali sulla teglia, foderata con la carta forno 19.

Inforna i biscotti a 180 °C per circa 15 minuti 20, finché non assumono un bel colorito dorato.

Sforna i biscotti e lasciali raffreddare 21.

Con le fruste elettriche monta la ganache ormai fredda 22.

Monta finché il composto non diventa gonfio e spumoso 23.

Trasferisci la ganache montata in una sac à poche con il beccuccio liscio 24.

Effettua dei ciuffi di forma conica sui biscotti 25.

Trasferisci le fiamme al cioccolato nel frigorifero per far rassodare la ganache 26.

Sistema le fiamme al cioccolato su una gratella con sotto la carta forno, utile per raccogliere le colature del cioccolato ed evitare di sporcare il piano della cucina. Sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria e, una volta fuso, ricopri le fiamme facendo colare il cioccolato su di esse partendo dalla punta 27.

Oppure puoi immergere le fiamme nel cioccolato fuso, mantenendole per la base di biscotto 28.

Fai aderire bene il cioccolato fuso e solleva le fiamme al cioccolato 29.

Cospargile con la granella di nocciole 30.

Lascia solidificare il cioccolato in frigorifero 31.

Porta in tavola e servi 32.

Conservazione

Le fiamme al cioccolato si conservano a temperatura ambiente, in una scatola di latta o un apposito contenitore ermetico, per 4-5 giorni.

26
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26