video suggerito
video suggerito
ricetta

Entrecôte al rosmarino: la ricetta per prepararla a regola d’arte

Preparazione: 5 Min
Cottura: 6 Min
Riposo: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 persona
A cura di Silvia Ferrau
122
Immagine

ingredienti

entrecôte
250 gr
Rosmarino
1 rametto
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Pepe rosa (a piacere)
q.b.

L’entrecôte al rosmarino è un secondo semplice ma molto gustoso. Un piatto succulento e raffinato, ideale da portare in tavola per una serata speciale in compagnia di amici o quando si ha voglia di gustare una buona carne in casa senza necessariamente bisogno di andare al ristorante.

Si tratta di un taglio particolarmente tenero e pregiato del bovino, conosciuto anche con il nome di controfiletto o fracosta, perché situato tra una costola e l’altra dell’animale che, per essere preparato a regola d’arte, richiede pochi e semplici accorgimenti. Innanzitutto sarà importante lasciar riposare l’entrecôte fuori dal frigo per almeno un’oretta prima di disporla nella padella: in questo modo le fibre, contratte con le basse temperature, si distenderanno regalando un piatto morbido e succoso.

Poi ti basterà massaggiare la carne con gli aghetti di rosmarino tritati e una macinata di pepe, lasciarla insaporire per un quarto d’ora, e scottarla infine su fiamma vivace, in un tegame rovente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, per non più di 3 minuti per lato. Il risultato sarà una costata senza osso, fragrante, rosata al cuore e con una leggera crosticina dorata in superficie, perfetta per qualsiasi pranzo o cena di famiglia.

Trattandosi di un taglio povero di grasso, l’entrecôte non ha bisogno di cotture prolungate, ma se preferisci puoi tenerla più a lungo sul fuoco, facendo però sempre ben attenzione a non seccarla troppo per non compromettere il buon esito finale.

Scopri come preparare l'entrecôte al rosmarino seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il filetto all'aceto balsamico.

Come preparare l'entrecôte al rosmarino

Sistema l'entrecôte su un tagliere, condisci la carne con gli aghetti di rosmarino 1, lavati e sminuzzati, e un pizzico di sale e di pepe, e lascia insaporire per un quarto d'ora.

Trascorso il tempo, lascia dorare lo spicchio d'aglio con un filo d'olio in una padella antiaderente 2.

Disponi la carne nella padella 3 e lasciala cuocere per 2-3 minuti per lato.

Trascorso il tempo di cottura, trasferisci l'entrecôte al rosmarino su un tagliere, cospargila a piacere con un po' di pepe rosa, tagliala a fettine sottili 4 e servila ben calda.

Consigli

Solitamente accompagnata a un'insalata mista di stagione, l'entrecôte può essere servita anche con un contorno di patate, fritte o al forno, con delle melanzane grigliate o con delle verdure gratinate. Quello che non può mai mancare in tavola, insieme a questo piatto, è però un calice di vino: come il Rosso di Montalcino o il Barbera d'Alba.

Qui abbiamo utilizzato una comune padella antiaderente, ma per un risultato impeccabile puoi optare per una piastra in ghisa: in grado di trattenere a lungo il calore e di condurlo in maniera uniforme.

Se desideri, puoi arricchire il mix aromatico unendo qualche rametto di timo, della maggiorana o dell'origano fresco: in ogni caso, per evitare una spiacevole sensazione al palato, non dimenticare di sminuzzare finemente le erbette.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
122
api url views