ingredienti
  • Pane casereccio raffermo 400 gr
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai • 29 kcal
  • Erbe aromatiche q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I crostini di pane sono dei deliziosi dadini di pane croccante, ideali per accompagnare vellutate, minestre, zuppe, insalate o da sgranocchiare davanti alla tv. Potete realizzarli con qualsiasi tipologia di pane che abbia molta mollica, inoltre si tratta anche di un ottimo modo per riciclare il pane raffermo. I crostini di pane si possono preparare in padella o al forno in pochi minuti: vi basterà tostare il pane con poco olio e gli aromi che preferite. Ma ecco come preparare dei crostini di pane dorati e croccanti in pochissimo tempo.

Come preparare i crostini di pane al forno e in padella

Tagliate il pane a fette di circa 1 centimetro, eliminate la crosta, se preferite, e poi tagliate le fette a cubetti (1). Se volete cuocere i crostini in forno: metteteli su una leccarda rivestita con carta forno, aggiungete l'olio, sale, pepe e le erbe aromatiche, mescolate e cuocete in forno già caldo a 200° per 10 minuti circa o fino a doratura (2), mescolando di tanto in tanto. Se invece volete prepararli in padella: aggiungete l'olio e le erbe aromatiche e tostate i cubetti di pane per circa 15 minuti a fuoco lento. I crostini di pane sono pronti per accompagnare le vostre pietanze (3).

Consigli

Potete preparare i crostini con pane casareccio raffermo, meglio se di 2-3 giorni o comunque non troppo fresco. In alternativa potete utilizzare anche il pane integrale o il pane in cassetta: per 4 persone ve ne occorreranno circa 12 fette. In entrambe i casi eliminate la crosta, per evitare che i crostini assumano un retrogusto amarognolo dopo la cottura.

Aromatizzate i crostini di pane come più vi piace: rosmarino, paprika, curcuma, peperoncino, in base alle pietanze che preparerete. I crostini piccanti con peperoncino, ad esempio, sono l'ideale per il minestrone o per le zuppa di legumi. I crostini aromatizzati al rosmarino sono invece l'ideale per accompagnare la zuppa di ceci ma anche la velluta di zucca. Se volete aromatizzare i crostini con l'aglio, strofinate le fette di pane con uno spicchio d'aglio e poi tagliatele a cubetti.

Conservazione

Se non consumate subito i crostini di pane, potete conservarli per una settimana in un luogo fresco e asciutto all'interno di un contenitore ben chiuso.