video suggerito
video suggerito
ricetta

Pane in cassetta: la ricetta del lievitato soffice e fragrante

Preparazione: 30 Min
Cottura: 45 Min
Lievitazione: 3 ore e 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Laura Gioia
23
Immagine

ingredienti

Farina 00
500 gr
Acqua
270 gr
Burro morbido
60 gr
Olio extravergine di oliva
8 gr
Lievito di birra fresco
6 gr
Sale fino
8 gr

Il pane in cassetta è un lievitato soffice e profumato, perfetto per realizzare tramezzini, toast, sandwich, tartine salate o da gustare a colazione con marmellata, burro e creme spalmabili. Conosciuto in Italia anche con il nome di pancarré o pan bauletto, è particolarmente apprezzato nei Paesi britannici dove è chiamato pullman loaf sandwich loaf, mentre in Francia prende il nome di pain de mie.

Il pane in cassetta si prepara impastando, a mano o con l'aiuto di una planetaria, farina, acqua e lievito di birra, a cui andranno aggiunti il burro a temperatura ambiente, il sale e l'olio extravergine di oliva. L'impasto dovrà essere sottoposto a una doppia lievitazione: prima in una ciotola coperta da un canovaccio, poi all'interno dell'apposito stampo rettangolare per pane in cassetta munito di coperchio che darà al tuo pane l'iconica forma. Se non lo possiedi, potrai usare una comune teglia da plumcake, coprendola con un foglio di pellicola trasparente durante la lievitazione.

Una volta cresciuto a sufficienza, ti basterà infornarlo a 190 °C per 45 minuti: il risultato sarà un filone di pane genuino e fragrante, dalla crosta sottile e dorata, privo di alcol o altri conservanti utilizzati per le preparazioni industriali. Per assicurarti che il forno abbia il giusto grado di umidità, puoi lasciare un pentolino pieno d'acqua sul fondo durante la cottura.

Il sapore del pane in cassetta è piuttosto neutro, con una punta di dolcezza che si abbina a ingredienti dolci e salati: potrai farcirlo con affettati, formaggi, salsine e verdure, ma anche con confetture e burri di frutta secca per un pasto veloce, una merenda o un picnic in compagnia. La sua capacità di restare fresco diversi giorni lo rende un panificato comodo e versatile, da conservare in frigo o da congelare, e il suo gusto delicato conquisterà anche i palati più difficili.

Scopri come preparare il pane in cassetta seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altri lievitati morbidi come il pane fatto in casa, il pane alla birra e il pane alle patate.

Come preparare il pane in cassetta

Immagine

Sbriciola il lievito nell'acqua a temperatura ambiente 1.

Immagine

Mescola con una forchetta per scioglierlo completamente 2.

Immagine

Nella ciotola di una planetaria munita di gancio versa la farina setacciata e il lievito, sciolto nell'acqua 3.

Immagine

Amalgama bene tutti gli ingredienti, a velocità medio-bassa 4.

Immagine

Quando avrai ottenuto un composto liscio e omogeneo, unisci poco per volta il burro ammorbidito a temperatura ambiente 5, avendo cura che sia assorbito del tutto prima di aggiungerne altro, tenendo la planetaria alla stessa velocità.

Immagine

Una volta inserito tutto il burro, capovolgi l'impasto con uno spatola 4 e aziona ancora la planetaria per qualche minuto.

Immagine

Unisci il sale 5 e avvia nuovamente la planetaria a velocità media.

Immagine

Aggiungi anche l'olio 6 e lavora l'impasto per una decina di minuti.

Immagine

L'impasto sarà pronto quando si staccherà dai bordi della ciotola e sarà ben incordato al gancio 7.

Immagine

Versa l'impasto ottenuto su una spianatoia, leggermente infarinata, e lavoralo velocemente per dargli la forma di una palla 8.

Immagine

Traferisci la palla in una ciotola 9, copri con della pellicola trasparente e lascia lievitare a temperatura ambiente, lontano da correnti d'aria, per circa 2 ore.

Immagine

Al termine della lievitazione, l'impasto dovrà risultare raddoppiato in volume 10.

Immagine

Quindi trasferisci l'impasto lievitato su un piano di lavoro, leggermente infarinato 11.

Immagine

Stendi l'impasto delicatamente con le mani, fino a formare un rettangolo lungo 24-25 cm 12.

Immagine

Quindi arrotolalo su se stesso per ottenere un filoncino 13.

Immagine

Adagia il filoncino in uno stampo per pane in cassetta da 25 x 10 cm, imburrato e infarinato 14.

Immagine

Chiudi con il coperchio 15 e lascia lievitare a temperatura ambiente per circa 90 minuti.

Immagine

Quando l'impasto avrà raggiunto il bordo dello stampo 16, infornalo a 190 °C, in modalità statica, per circa 45 minuti.

Immagine

Il pane sarà cotto quando al cuore avrà raggiunto una temperatura tra i 94-96 °C, misurabile con un termometro da cucina ad ago 17.

Immagine

Una volta cotto, sfornalo e mettilo a raffreddare su una gratella 18.

Immagine

Il tuo pane in cassetta è pronto per essere affettato e gustato a piacere 19.

Consigli

Per ottenere un composto ancora più morbido ed elastico, puoi aggiungere il water roux, una preparazione a base di acqua e farina.

Si può arricchire il pane in cassetta incorporando dei semi misti all'impasto.

Conservazione

Il pane in cassetta si conserva chiuso in un sacchetto di carta per un giorno. In alternativa può essere conservato in frigorifero per 4-5 giorni. Puoi congelarlo negli appositi sacchetti gelo dopo averlo tagliato a fette.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23
api url views