ricetta

Crostini ai funghi porcini: la ricetta dell’antipasto autunnale saporito e fragrante

Preparazione: 10 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Raffaella Caucci
54
Immagine
ingredienti
Funghi porcini
400 gr
pane casereccio
4 fette grandi
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I crostini ai funghi porcini sono una ricetta stuzzicante e molto gustosa, perfetta da portare in tavola come antipasto in apertura di una cena tra amici, o proporre all'ora dell'aperitivo insieme a un tagliere di salumi e formaggi.

Facili e veloci, per prepararli ti basterà pulire accuratamente i porcini, tagliarli a pezzetti e lasciarli insaporire poi in un tegame antiaderente con un soffritto di aglio e un trito di prezzemolo. A questo punto non ti rimarrà che tostare le fette di pane sotto al grill del forno con un filo d'olio e farcirle quindi con i funghi trifolati, una macinata di pepe e altro prezzemolo sminuzzato: per un piatto appetitoso e fragrante, adatto anche a ospiti vegetariani.

Qui abbiamo scelto un filone casereccio con mollica compatta e crosta croccante ma, in alternativa, puoi optare per un pane integrale, ai cinque cereali, di segale o senza glutine. A piacere, puoi sfumare i funghi in cottura con 1/2 bicchiere di vino bianco oppure, per un risultato ancora più goloso e filante, puoi arricchire i crostini con una salsiccia sbriciolata cotta in padella e dadini di scamorza, e metterli poi in forno già caldo a 180 °C per qualche minuto.

Fare incetta di porcini dopo le prime piogge autunnali regalerà sicuramente grandi soddisfazioni ma, per farlo in totale sicurezza, oltre a seguire la nostra guida per evitare di imbattersi in "porcini malefici", tieni presente che occorrerà essere in possesso di un apposito patentino rilasciato da ciascuna regione secondo le normative vigenti. Se invece non ami "andar per boschi" e preferisci acquistarli sui banchi del mercato, assicurati che siano freschissimi, con cappello turgido e gambo ben sodo, oppure sostituiscili con quelli essiccati, sempre disponibili in dispensa, da far rinvenire in acqua tiepida.

Scopri come preparare i crostini ai funghi porcini seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami i funghi, prova anche il risotto ai funghi o il polpettone di zucca con funghi e scamorza.

Come preparare i crostini ai funghi porcini

Pulisci i porcini: rimuovi la parte radicale del gambo e tamponali con un foglio di carta assorbente da cucina leggermente umido 1, così da eliminare eventuali residui terrosi.

Taglia i funghi a fettine di circa 1/2 cm di spessore 2.

Riducili a pezzetti e raccoglili in una ciotola 3.

Trita l'aglio e lascialo soffriggere in un padella antiaderente con un filo generoso d'olio extravergine di oliva 4.

Versa i funghi e falli insaporire su fiamma viva per qualche istante, mescolando spesso con un mestolo di legno; quindi aggiusta di sale e di pepe, profuma con un ciuffo di prezzemolo tritato 5 e prosegui la cottura per una decina di minuti.

Nel frattempo, dividi le fette di pane casereccio a metà e disponile su una teglia con carta forno; quindi irrora con un filo d'olio 6 e tostale sotto al grill del forno alla massima temperatura.

Quando il pane sarà dorato e croccante, trasferiscilo su un piatto da portata e farcisci ogni fetta con qualche cucchiaio di porcini trifolati 7.

Guarnisci con con un po' di prezzemolo tritato 8, spezia con altro pepe macinato e irrora con un filo d'olio a crudo.

Porta in tavola i crostini ai funghi porcini 9 e servili subito, ben caldi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
54