ingredienti
  • Ricotta 400 gr • 79 kcal
  • Pasta frolla 300 gr
  • Ciliegie 200 gr • 29 kcal
  • Zucchero 100 gr • 380 kcal
  • Scorza di limone grattugiata 1 • 50 kcal
  • Zucchero a velo per guarnire q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata ricotta e ciliegie è un dolce cremoso e profumato ideale per una merenda estiva golosa o da servire come squisito dessert. La morbida crema di ricotta e le ciliegie fresche saranno avvolte da un involucro di pasta frolla: la superficie sarà realizzata con pezzetti di frolla così da ottenere una crostata di ricotta e ciliegie sbriciolata, bella da vedere e golosa da gustare. La preparazione è davvero veloce: se preparate la frolla in anticipo, occorreranno solo 10 minuti per assemblarla. Una volta pronta, la crostata sarà tagliata in tanti quadrotti ideali da servire come monoporzione. Ma ecco i passaggi per realizzarla alla perfezione.

 Come preparare la crostata di ricotta e ciliegie

Realizzate la pasta frolla, quindi lasciatela riposare in frigo per almeno un'ora. Lavate le ciliegie, snocciolatele e tenetele da parte. Preparate la crema di ricotta: unite in una ciotola la ricotta, lo zucchero, la scorza di limone (1) e mescolate con una frusta elettrica fino a ottenere un composto cremoso (2). Stendete la frolla con il matterello, ma non realizzate una sfoglia troppo sottile. Mettete in una tortiera quadrata la pasta frolla. Tagliate quella in eccesso (3) e realizzate delle briciole.

Spalmate metà crema di ricotta sulla frolla, poggiate sopra le ciliegie (4) e aggiungete altra crema di ricotta livellandola bene. Coprite il tutto con i pezzetti di pasta frolla rimanente (5). Cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 40 minuti. Una volta pronta, lasciatela raffreddare e tagliatela in tanti quadrotti. La vostra crostata ricotta e ciliegie è pronta per essere servita con una spolverata di zucchero a velo (6).

Consigli

La crostata ricotta e ciliegie è ideale da preparare in estate, quando questo delizioso frutto è di stagione. Potete però realizzare anche la crostata ricotta e ciliegie sciroppate, così da poterla gustare in ogni periodo dell'anno.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato la teglia quadrata, ma potete usare anche quella tonda, in base alla vostra disponibilità.

Se amate le crostate con la ricotta, potete realizzare anche la crostata ricotta e marmellata oppure la crostata ricotta e fragole, dolce primaverile semplice e goloso.

Conservazione

Potete conservare la crostata ricotta e ciliegie in frigo per 2-3 giorni all'interno di un contenitore ermetico.