ingredienti
  • Polpa di anguria 400 gr
  • Zucchero semolato 1 cucchiaio • 146 kcal
  • Mascarpone 500 gr • 79 kcal
  • Cioccolato fondente 50 gr • 600 kcal
  • Cannella in polvere q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crema di anguria è un dolce molto originale, che probabilmente non avete mai provato: una crema deliziosa e vellutata, da servire come dessert fine pasto o da sorseggiare durante le sere afose d'estate. Un dolce rinfrescante in cui alla dolcezza del cocomero abbiamo aggiunto il mascarpone e il cioccolato fondente. Fare la crema di anguria è molto semplice e veloce, vi basterà frullare la frutta privata dai semi, aggiungere lo zucchero e spolverizzare con un pizzico di cannella: ecco come prepararla alla perfezione.

Come preparare la crema di anguria

Lavate l'anguria e tagliatela a metà: sarà circa questa la dose necessaria. Tagliate la buccia e la parte biancastra del frutto, poi private la polpa dei semi e tagliatela in pezzi grossolani (1). Frullate l'anguria in un un mixer (2), aggiungete lo zucchero semolato, il mascarpone e infine grattugiate il cioccolato fondente a scaglie (3). Mescolate e amalgamate bene il composto, per ottenere una crema vellutata e omogenea. Versatela in quattro coppette mono porzione e spolverizzate con della cannella in polvere. Lasciate riposare le coppette in frigo per almeno 1 ora prima di servirle.

Consigli

Questo dolce ricorda in parte il gelo di melone, tipica preparazione siciliana, che risulta però più vicina a un budino freddo e quindi più compatto. Per la sua consistenza fa pensare molto anche al liquore crema di anguria, il cosidetto "cocomerello", che a una base alcolica abbina la frutta e il latte, o a volte la panna.

Qui vi presentiamo la ricetta di base, ma volendo potete aggiungere qualche goccia di liquore per rendere il dolce ancora più gustoso. Non esagerate con le dosi di zucchero, almeno inizialmente, considerando che l'anguria è già di per sé un frutto molto zuccherino.

Per rendere la crema all'anguria ancora più soffice e golosa, potete aggiungere della panna montata a parte e mescolarla delicatamente al composto.

Varianti

Con un procedimento molto simile potete preparare anche una golosa crema pasticciera all'anguria, senza latte e squisita per farcire dolci e crostatine. Procedete così: frullate la polpa senza semi, poi filtratela con un colino per eliminare i pezzi più grossi. Sbattete i tuorli insieme allo zucchero con una frusta, aggiungete l'amido di mais e mescolate. Infine versate il succo di anguria. Portate tutto a bollore per condensare la crema, poi lasciate raffreddare con della pellicola in modo che si formi la pellicina in superficie.

Conservazione

Potete conservare la crema di anguria per un paio di giorni in frigorifero in un contenitore ermetico. La congelazione è sconsigliata perché tenderebbe a smontare il composto.