ricetta

Cozze gratinate: la ricetta del grande classico di mare

Preparazione: 50 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Claudia Gargioni
118
Immagine
ingredienti
Cozze con guscio
1 kg e 1/2
Pangrattato
250 gr
Aglio
2 spicchi
Prezzemolo tritato
2 cucchiai
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Limone
1

Le cozze gratinate sono un grande classico della cucina di mare, perfetto da servire come antipasto di una cena a base di pesce o per arricchire il tradizionale menu di Natale. Si tratta di una ricetta semplice e veloce, che riscuote sempre grande successo tra gli ospiti: le cozze, una volta pulite accuratamente, vengono cotte in padella a fiamma vivace, finché i gusci non si saranno ben aperti, e poi farcite con un ripieno a base di pangrattato, aglio e prezzemolo.

L'aggiunta del fondo di cottura delle cozze rende il piatto ancora più saporito. Dalla crosticina croccante e irresistibile, grazie al passaggio finale in forno, le cozze gratinate possono essere gustate in quantità maggiori come secondo, da completare con un contorno di verdure e qualche fettina di pane tostato. Puoi profumarle con un po' di scorza di limone grattugiata o arricchire il ripieno con capperi, olive, concentrato di pomodoro o parmigiano grattugiato.

Il segreto per la buona riuscita di questo piatto è scegliere delle cozze freschissime e di ottima qualità, scartando accuratamente quelle già aperte o con il guscio crepato. Attenzione anche alla consistenza del ripieno: deve essere morbido e compatto, non acquoso. Se è troppo liquido, la gratinatura non riuscirà: in questo caso aggiungi ancora un po' di pangrattato.

Scopri come realizzare le cozze gratinate seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti le cozze alla spezzina e la pasta fagioli e cozze.

Come prepare le cozze gratinate

Lava le cozze ed elimina il bisso (la barbetta) tirando con forza 1.

Strofinatele con una spugnetta metallica, in modo da eliminare ogni residuo di sporco 2, poi sciacquatele di nuovo sotto l’acqua corrente fresca.

In una padella capiente versa le cozze, senza alcun condimento 3.

Coprile con il coperchio 4 e fai cuocere a fiamma vivace per qualche minuto, muovendo la padella di tanto in tanto.

Fai cuocere finché le cozze non si saranno aperte 5.

Filtra il fondo di cottura attraverso un colino, rivestito con una garza o della carta assorbente da cucina 6.

Apri le cozze ed elimina la metà vuota del guscio 7.

Disponi le cozze ben allineate su una teglia, rivestita di carta forno 8.

In una ciotola versa il pangrattato e il prezzemolo, tritato insieme all’aglio 9.

Unisci anche qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva 10 e poi un pizzico di sale e di pepe.

Mescola per bene, poi aggiungi qualche cucchiaio del fondo di cottura tenuto da parte 11. Il composto deve risultare morbido ma non troppo bagnato.

Con l’aiuto di un cucchiaino distribuisci il composto su ogni mollusco fino a coprirlo completamente 12. Fai gratinare sotto il grill del forno caldo a 190 °C per circa 5 minuti o finché la superficie non risulterà dorata.

Trasferisci le cozze in un piatto da portata e servi con spicchi di limone 13.

Conservazione

Si consiglia di preparare le cozze gratinate e consumarle al momento. È preferibile evitare la conservazione o la surgelazione.

118
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
118