video suggerito
video suggerito
ricetta

Conchiglioni ripieni ai funghi: la ricetta della variante in bianco ricca e golosa

Preparazione: 30 Min
Cottura: 70 Min
Riposo: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
22
Immagine

ingredienti

Conchiglioni
250 gr
Funghi porcini surgelati
400 gr
Besciamella
1 l
Ricotta
300 gr
Mozzarella
150 gr
Porri
100 gr
Prosciutto crudo
80 gr
Parmigiano grattugiato
60 gr
Burro
20 gr
Prezzemolo
1 ciuffo
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I conchiglioni ripieni ai funghi sono la variante in bianco della classica ricetta con il ragù di carne. Un primo ricco e saporito, perfetto per un’occasione di festa o per il pranzo della domenica in famiglia, preparato, appunto, con i conchiglioni rigati, un formato di pasta corto, ruvido e di grandi dimensioni, perfetto per accogliere al suo interno gli ingredienti più svariati.

Qui li abbiamo farciti con un ripieno cremoso e fragrante a base di funghi porcini, cotti in padella con olio extravergine di oliva, porri, prezzemolo e vino bianco, ricotta vaccina, ben scolata dal siero, mozzarella a cubetti e prosciutto crudo sminuzzato. Una volta pronti, li abbiamo avvolti con una besciamella morbida e vellutata, cosparsi poi con abbondante parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro, quindi messi in forno fino a doratura: il risultato sarà un piatto goloso e filante, ottimo da portare in tavola anche in occasione della Pasqua al posto delle tradizionali lasagne o cannelloni.

Affinché la ricetta riesca alla perfezione, è fondamentale lessare i conchiglioni per non più di 4 minuti e farli poi scolare accuratamente su un canovaccio prima di riempirli: in questo modo la pasta resterà perfettamente al dente e non si sfalderà con il passaggio in forno.

Noi abbiamo utilizzato i funghi porcini surgelati, da versare direttamente nel tegame con il condimento. Quando di stagione ti suggeriamo di sostituirli con quelli freschi, ancora più profumati, mentre, negli altri mesi dell’anno, puoi optare anche per quelli secchi reidratati: da tenere comodamente in dispensa, pronti all’uso.

A piacere, puoi arricchire la farcia con pezzetti di scamorza, sostituire il crudo con la mortadella, il cotto o lo speck tritati finemente, aggiungere della salsiccia sbriciolata o, ancora, unire delle zucchine trifolate o altra verdura a scelta.

Scopri come preparare i conchiglioni ripieni ai funghi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la pasta al gratin e i conchiglioni ricotta e spinaci.

Come preparare i conchiglioni ripieni ai funghi

Monda i porri e tagliali a rondelle sottili 1.

Scalda un filo d'olio in una padella, aggiungi i porri a rondelle 2 e lasciali appassire su fiamma dolce per circa 8 minuti.

Aggiusta di sale 3.

Unisci i funghi porcini 4.

Profuma con un po' di prezzemolo tritato 5 e mescola con un mestolo di legno.

Bagna con il vino bianco 6 e prosegui la cottura per 10-15 minuti, quindi leva dal fuoco.

Scotta la pasta per 4 minuti in acqua bollente leggermente salata 7.

Trascorso il tempo di cottura, scola i conchiglioni e lasciali asciugare per qualche minuto, a testa in giù, su un canovaccio pulito 8.

Scola la mozzarella dal siero e tagliala a cubetti 9.

Raccogli in una ciotola la ricotta 10, ben sgocciolata, e schiacciala con i rebbi di una forchetta; quindi trasferiscila in una terrina capiente.

Aggiungi metà parmigiano grattugiato 11.

Unisci i funghi porcini 12.

Prosegui con la mozzarella a dadini 13.

Aggiusta di sale e di pepe 14.

Trita al coltello il prosciutto crudo 15, versalo nella ciotola con i funghi e amalgama con cura.

Trasferisci il composto per il ripieno in un sac à poche 16.

Scalda per qualche istante la besciamella per renderla più fluida 17.

Vela il fondo di una pirofila con un po' di besciamella 18.

Aiutandoti con il sac à poche, farcisci i conchiglioni con il ripieno ai funghi 19 e sistemali, uno accanto all'altro, all'interno della pirofila, con la parte della farcia rivolta verso l'alto.

Prosegui in questo modo fino a esaurire tutti gli ingredienti 20.

Copri con altra besciamella 21.

Cospargi con il parmigiano grattugiato rimanente 22.

Completa con il burro a fiocchetti 23 e metti in forno statico a 200 °C per circa 40 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna i conchiglioni 24 e distribuiscili nei piatti individuali.

Porta in tavola i conchiglioni ripieni ai funghi 25 e servi.

Consigli

Se desideri portarti avanti con il lavoro puoi preparare i conchiglioni la sera precedente: ti basterà tenerli in frigo fino a poco prima dell'arrivo degli ospiti e infornarli poi per il tempo indicato dalla ricetta.

A piacere, per una resa più fragrante, puoi stemperare 1/2 bustina di zafferano nella besciamella fatta in casa, oppure puoi cimentarti con tante variazioni sul tema e farcire la pasta con porri e salmone, o con un ripieno a base di ricotta e spinaci, adatto anche a ospiti vegetariani.

Conservazione

I conchiglioni ripieni ai funghi si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views