Arrivano con la primavera e, in alcuni casi, infestano le nostre cucine e i nostri giardini: le formiche, piccole grandi conquistatrici di briciole e avanzi che erroneamente lasciamo in giro per casa. Spesso pensiamo che il modo più semplice e veloce per allontanarle sia utilizzare spray e prodotti chimici molto spesso tossici ma è possibile, oltre che semplice, farlo anche attraverso metodi naturali. Dopo aver individuato il punto di accesso e assicurato a pavimenti e superfici una igiene costante, provate questi 8 rimedi naturali per addio per sempre alle formiche in casa.

1. Miele

Il miele, oltre che ottimo per colazione è anche incredibilmente efficace contro le formiche che ne sono fortemente attratte. Tutto quello che dovrete fare è sistemare dei bicchierini con un cucchiaino di miele vicino alle zone dove solitamente vedete passeggiare le formiche, l'odore le attirerà e rimaranno intrappolate.

2. Succo di limone

Il limone ha numerose qualità e tra queste c'è anche quella di allontanare le formiche: qualche fettina di limone con nei punti di accesso (magari con una spruzzatina di pepe nero); in laternativa potete provare una soluzione a base di succo di limone a acqua da spruzzare sulle superfici: l'odore del limone infatti disorienta la formiche e lascia un piacevole aroma di pulito in casa.

3. Fondi di caffè

Le formiche odiano l'odore pungente del caffè ed è per questo che i fondi possono essere un ottimo rimedio naturale all'avanzare delle nostre piccole conquistatrici. Preparate delle piccole "montagnette" e utilizzatele per sbarrare l'ingresso e le aperture da cui vedete arrivare le formiche, che saranno costrette ad abbandonare il terreno di guerra. Se poi volete davvero esagerare, aggiungete ali fondi qualche goccia di limone o una piccola quantità di pepe nero, una vera e propria bomba anti insetti.

4. Cannella e chiodi di garofano

cannella in polvere

Forse lo avrete intuito: le formiche non gradiscono gli odori troppo forti e per questo motivo le spezie possono davvero esserci utili per allontanarle dalla nostre cucine. Cannella e chiodi di garofano sono perfetti per combattere naturalmente le file di formiche, vi basterà spargerne un pò nei punti più trafficate dalle vostre fastidiose amiche. In poco tempo la vostra casa sarà libera e incredibilmente profumata.

5. Menta, origano, alloro

Tre erbe aromatiche poco amate dalle formiche che possono anche aiutarci a profumare gli ambienti. Che siano in foglie o, meglio, sotto forma di olio essenziale, menta, alloro e origano possono essere sistemate sui piani e nei punti in cui vedete le file di formiche che, in pochi giorni, cambieranno strada.

6. Borotalco, gesso o bicarbonato

Qui parliamo di una vera e propria strategia militare: la costruzione di barriere per tenere lontane e bloccare le nostre antipatiche amiche. Una volta individuato il punto di accesso da cui le vostre formiche entrano in casa, utilizzate borotalco, gesso, bicarbonato o detersivo in polvere per "circondarle": una barriera di almeno 1/2 centimetro le bloccherà, impedendogli di uscire alla ricerca dei vostri avanzi.

7. Aceto

Chi lo ha detto che l'aceto è utile solo per condire l'insalata? Gli usi di questo ingrediente sono tantissimi e tra questi c'è un forte potere repellente che tiene lontane le formiche. Preparate una soluzione metà acqua e metà aceto e spruzzatela su porte, finestre e angoli della casa in cui vedete passeggiare le formiche. La soluzione a base di aceto di mele inoltre è ottima anche per proteggere le vostre piante, vi basterà spruzzarla sulle foglie e questo creerà una sorta di barriera che terrà lontane le formiche.

8. Aglio

L'aglio è un ingrediente utile non solo in cucina ma anche incredibilmente utile per contrastare le formiche. Individuate i punti di accesso, tagliate uno spicchio di aglio e sistematelo in modo tale da chiudere il passaggio, in poco tempo non vedrete più una formica grazie all'odore forte e terribilmente fastidioso, non solo per i nostri aliti.