Tutti amiamo e apprezziamo l'aroma di un buon caffè al mattino, ma pochi conoscono davvero i mille utilizzi che può avere la bevanda più amata e consumata al mondo: dalla pulizia dei piatti alla fertilizzazione delle piante. Avete letto bene, parliamo di come poter usare il caffè in cucina e di come dare nuova vita ai fondi, la polvere che rimane nella macchinetta e che buttiamo senza pensarci.

Volete eliminare i cattivi odori dal frigo in modo naturale? Mai pensato di usare il caffè per tenere lontane le formiche? E se vi dicessimo che con i fondi potrete far brillare pentole e padelle? Se anche voi siete abituati a buttare via i fondi di caffè, dopo aver letto i nostri consigli, siamo certi che smetterete di farlo. Ecco 6 usi curiosi e alternativi per riutilizzare i fondi di caffè, dentro e fuori dalla cucina.

1. Eliminare i cattivi odori dal frigorifero

Il fondi di caffè usati riescono ad assorbire i cattivi odori che ogni tanto si formano all'interno del frigorifero (non mentite, è sicuramente successo anche a voi). Proprio come il bicarbonato di sodio, non dovrete far altro che sistemare il fondo di caffè in una tazzina o in un bicchiere e metterlo in uno dei piani del frigorifero: in pochi giorni, i cattivi odori scompariranno e non dovrete usare una maschera antigas ogni volta che aprirete il frigo. Naturalmente va da sé che il frigorifero ha comunque bisogno di una pulizia regolare.

2. Fertilizzare le piante

Chi ha il pollice verde o si diletta in piccoli orti casalinghi lo sa, il fondo del caffè è un alleato davvero prezioso per le nostre piante domestiche. Potete usarlo per arricchire il terriccio nel momento del travaso, preparare una soluzione con un litro di acqua e due fondi di caffè con cui innaffiare, oppure spargere  un po' di fondo di caffè asciutto in superficie per allontanare gli insetti: i fondi del caffè sono particolarmente indicati per la piante che prediligono un terreno acido.

3. Pulire le stoviglie

Mescolato con acqua tiepida e magari con qualche goccia di succo di limone, il fondo del caffè diventa un detergente naturale incredibilmente sgrassante: utilizzatelo per pulire i piatti sporchi, in particolare quelli più incrostati e li vedrete brillare in pochi minuti. Se non riuscite a eliminare la fastidiosa patina nera che si forma sul fondo delle padelle, preparate un composto con i fondi di caffè usati e asciutti e, con l'aiuto di una spugna abrasiva, strofinatela sulle macchie, farete tornare le vostre pentole come nuove.

4. Allontanare le formiche

Un modo naturale ed efficace per allontanare le formiche da casa senza utilizzare prodotti chimici: vi basterà sistemare dei fondi di caffè sbriciolati e fatti asciugare, da mettere nei punti di ingresso della casa o vicino al formicaio. In pochissimo tempo vedrete scomparire le formiche: l'odore forte del caffè le farà allontanare e spostare verso luoghi più accoglienti.

5. Eliminare i cattivi odori dalle mani

Avete tagliato aglio o cipolla per il vostro delizioso soffritto e ora non riuscite più a eliminarne l'odore dalle mani? Avete provato ogni tipo di sapone ma non sapete cosa fare? Non ci crederete ma vi basterà sfregare sulle mani un po' di polvere di caffè e risciacquare con dell'acqua tiepida per eliminare dalle mani ogni tipo di cattivo odore e preparare soffritti perfetti senza rimpianti.