uova sode perfette

Prepararle è semplice e, soprattutto nei giorni di festa, amiamo servirle come antipasto con un fiocco di maionese o un paté di olive. Ma come si conservano le uova sode? E soprattutto per quanto tempo possiamo tenerle in frigo prima che vadano a male?

Le uova sode sono semplicissime da cucinare, perché bastano circa 8 minuti in un tegamino d'acqua bollente e sono un alimento molto nutriente e proteico. È davvero importante però conservarle correttamente per poterle mangiare in sicurezza, anche a distanza di giorni. Che siano in frigorifero, in freezer o sottaceto, ecco alcuni consigli su come conservare le uova sode, senza cattivi odori e senza alterarne il gusto.

Come conservare le uova sode in frigorifero

Per conservare le uova sode in frigorifero, non lasciate passare più di 2 ore dalla cottura. Subito dopo averle bollite, immergetele in una ciotola con dell'acqua fredda. Lasciatele raffreddare, poi asciugatele bene con un tovagliolo di carta, per evitare che si formino batteri.

È fondamentale non lasciare le uova fuori frigo più di 2 ore per lo sviluppo di batteri ed evitare rischi come quello della salmonella. Le uova sode, infatti, resistono fuori dal frigo per circa 10 minuti. Buttate le uova se sono da troppo tempo a temperatura ambiente.

Non sgusciate le uova prima di metterle in frigo, ma conservatele col guscio, per evitare che vadano a male. Le uova senza guscio si conservano per circa 5 giorni. Conservatele nel loro cartone, o in una scatolina con chiusura ermetica, se è possibile nei ripiani del frigo e non nello sportello. Questo serve a non abbassare troppo la temperatura delle uova, ogni volta che si apre il frigo. Tenete le uova lontane da cibi con odori forti per evitare alterazioni.

uova-galline-allevate-quasi-a-terra

Se avete già sgusciato le uova, conservatele in frigo immerse in una ciotola con acqua fredda. In questo modo preserverete il loro livello di umidità e la temperatura resterà costante. Cambiate l'acqua una volta al giorno per mantenere le uova fresche e consumatele nel giro di una settimana.

Come congelare le uova sode in freezer

Potete conservare le uova sode in freezer, ma con alcuni accorgimenti. In genere è sconsigliato congelare gli albumi, perché potrebbero variare colore e creare cattivi odori. Per questo, è preferibile conservare in freezer solo i tuorli.

Provate a separare i tuorli prima di bollire le uova. Versate abbondante acqua in una pentola in modo da coprirli del tutto e portate a bollore nel giro di poco tempo. A fine cottura, lasciate raffreddare i tuorli nell'acqua per una decina di minuti, scolate bene e chiudeteli in un contenitore ermetico. Lasciate le uova in salamoia in frigo almeno 1 o 2 settimane, prima di consumarle.

Come conservare le uova sode sottaceto

Un'alternativa per mantenere a lungo le uova sode, è conservarle sottaceto, chiuse in un barattolo pulito. Iniziate sterilizzando i barattoli, per prevenire che si formino batteri. Potete usare i classici vasetti adatti alle conserve, perché hanno una buona chiusura ermetica.

Lavate i barattoli con acqua calda e sapone per i piatti, poi sciacquate bene. Mettete i barattoli in forno alla minima temperatura per circa 30 minuti. Nel frattempo fate bollire le uova, lasciatele raffreddare nell'acqua per circa 15 minuti. Passatele sotto l'acqua fredda e sgusciate.

Nel frattempo preparate una salamoia versando 350ml di acqua, 350ml di aceto bianco distillato, uno spicchio d'aglio e delle spezie per la marinatura. Fate bollire in una pentola e lasciate raffreddare per una decina di minuti.

Trasferite le uova nel barattolo sterilizzato, non appena lo togliete dal forno, insieme alla salamoia. Chiudete bene il barattolo e conservatelo in frigo il prima possibile.

Per quanto tempo si conservano le uova sode

Le uova sode si conservano in frigorifero per al massimo 1 settimana. Considerate che le uova sode vanno a male molto prima di quelle crude, soprattutto se già sgusciate.

Controllate lo stato delle uova aiutandovi con l'odore e il colore: se sentite il tipico cattivo odore simile allo zolfo, buttate le uova. Se il tuorlo è grigio o verdastro, non significa che siano andate a male, potrebbe essere indicativo di una cottura molto lunga.

I tuorli conservati in freezer durano circa 3 mesi. Controllate colore e odore per assicurarvi che siano ancora di buona qualità, prima di consumarli.

Le uova sode sottaceto si conservano per circa 2 mesi, se chiuse in un barattolo ermetico, preferibilmente di vetro o in ceramica, ma non in metallo.

Il consiglio è quello di far pastorizzare i barattoli una volta aggiunte le uova, facendoli bollire per circa 30 minuti in modo che si crei il sottovuoto. Così sarete sicuri di evitare la formazione di muffe, spore o batteri. Una volta aperto il barattolo, è comunque preferibile consumate le uova nel giro di pochi giorni.