ricetta

Come sbucciare la melagrana (o melograno) velocemente

Preparazione: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Redazione Cucina
194
Immagine
ingredienti
Melagrana
1
Ti occorre inoltre
coltello affilato
1
tagliere
1

Melagrana o melograno – anche se il termine corretto è il primo – tutti lo amano: si tratta di un frutto goloso e invitante, si può mangiare così com'è, oppure usare in ricette sfiziose, non solo dolci.  Disponibile a partire dall'autunno, la melagrana è ricca di benefici: contiene molta acqua e sali minerali tra cui sodio, potassio, ferro e fosforo; è un frutto poco calorico (circa 70 kcal per 100 grammi di prodotto) con grandi proprietà antiossidanti: ha elevati livelli di vitamina C e vitamina K ed è ricca di tannini, polifenoli (in particolare acido gallico e granatina) e flavonoidi, ottimi per combattere l'invecchiamento cellulare.

In cucina si usa soprattutto per i dolci, ma può essere abbinata anche ai piatti salati: ad esempio un risotto, semplicissimo da realizzare e raffinato, ma anche a secondi piatti a base di carne (di maiale in particolare), oppure può essere inserita in contorni e antipasti. Con la melagrana, inoltre, si possono realizzare marmellate e liquori, così da avere sempre la possibilità di gustare il frutto oltre la sua stagione.

Ma spesso sbucciare e sgranare la melagrana può diventare difficoltoso, a causa della buccia dura che avvolge questi succosi chicchi rossi: ecco una piccola guida per aiutarti a sbucciare il melograno velocemente, gustando tutto il sapore di questo prezioso frutto autunnale.

Come sbucciare e sgranare la melagrana velocemente

Per prima cosa passa il coltello in maniera circolare sulla parte superiore del frutto, come a formare una calotta 1.

Solleva delicatamente la calotta 2.

Elimina la calotta 3.

Incidi la buccia esterna come si fa con le arance 4: dovresti ottenere degli spicchi.

Apri leggermente gli spicchi 5.

Allarga con le dita ogni singolo spicchio, in modo che la melagrana si apra 6.

Capovolgi il frutto e inizia a sgranare ogni spicchio 7.

I granelli cadranno facilmente senza pressare troppo 8.

Quando hai finito di sgranare la melagrana 9, raccogli i chicchi in una ciotola.

Conservazione

Puoi servire i tuoi chicchi di melagrana subito, oppure conservali in frigo, ben chiusi in un contenitore ermetico.

194
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
194