31 Ottobre 2020 13:00

Come sbucciare facilmente le castagne: 4 metodi per farlo senza rovinarle

Le castagne sono uno dei prodotti più amati versatili dell'autunno: si possono lessare, cuocere in padella, al forno, al micronde e usare da crude per preparare tantissime ricette diverse. Ma come fare a sbucciarle in maniera corretta e senza rovinarle? Ecco quattro metodi per sbucciare le castagne, secondo l'uso che ne farete ai fornelli.

A cura di Redazione Cucina
733
Immagine

Un frutto autunnale per eccellenza, ricco di benefici e nutrimenti: le castagne sono un alimento molto versatile, adatto a diversi tipi di preparazione. Possono essere arrostite, bollite, cotte in padella e perfino al microonde, senza dimenticare l'essiccazione, da cui si ricava un'ottima farina, utile per realizzare torte, pasta fresca, pane e molte altre specialità. Ma come fare a sbucciarle velocemente e nel modo corretto? Ecco quattro metodi da sperimentare per sbucciare le castagne rapidamente e senza rovinarle, a seconda dell'uso che volete farne.

1. Castagne bollite: metterle in ammollo prima

Immagine

Se avete intenzione di preparare delle castagne bollite, per sbucciarle velocemente potete utilizzare la tecnica dell'ammollo.Per farlo mettetele in ammollo per un paio di ore in un contenitore come un'insalatiera, dopo di che procedete pure all'incisione della buccia e alla lessatura. Una volta cotte, sarà molto facile rimuoverne guscio e pellicina. Un trucchetto per non farle diventare troppo mollicce e rendere più facile l'asporto della pellicina è mettere un paio di cucchi di olio nell'acqua di cottura.

2. Castagne in padella e al forno: usare un panno

Immagine

Se volete cuocere le castagne in padella o in forno, basterà avvolgerle in un canovaccio per qualche minuto, dopo averle cotte: in questo modo all'interno del panno si creerà una dose di umidità che vi permetterà di rimuoverne facilmente la buccia. Un po' come si fa anche con la pelle dei peperoni. Attenzione ai tempi di cottura, che sono diversi per le castagne in padella rispetto alle castagne cotte in forno.

3. Castagne crude: l'incisione giusta

Immagine

L'operazione più difficile è quella di sbucciare le castagne da crude: ma se ne avete bisogno per la preparazione di vellutate e zuppe, dovrete inciderle con un coltello a punta, facendo attenzione a non tagliarvi. Una volta fatto questo, mettetele in una bacinella con acqua calda per 3-4 minuti. Poi scolatele, asciugatele rimuovete buccia e pellicina

4. Cuocere le castagne nel microonde

Immagine

Il metodo più facile per sbucciare le castagne è cuocerle nel microonde. Per farlo praticate prima un’incisione nel senso della lunghezza, poi cuocete  le castagne a piccole quantità. Man mano che diventano cotte, tiratele fuori e sbucciatele, rimuovendo anche la pellicina.

733
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
733