La citronella, conosciuta anche come lemongrass è una pianta erbacea sempreverde appartenente alla famiglia Cymbopogon citratus. Originaria delle regioni tropicali dell'Asia, è famosa per la sua capacità di allontanare le zanzare, ma forse non tutti sanno che, grazie al suo profumo intenso e al suo sapore pungente, è ampiamente utilizzata in cucina, in particolare nella tradizione thailandese e vietnamita, in curry, zuppe e piatti a base di carne, pesce o verdure. Sempre più semplice da trovare nei nostri supermercati, sia fresca che essiccata, la citronella si presenta con foglie lunghe e affusolate di colore verde e un bulbo che ricorda la forma del porro. Dove possiamo trovarla e come possiamo usare la citronella dentro e fuori dalla cucina? Conosciamola meglio, scoprendone proprietà e benefici.

Proprietà e benefici della citronella

Chiamata fin dai tempi di Alessandro Magno "l'erba della febbre" perché particolarmente utile in caso di malanni stagionali, la citronella è una pianta ricca di proprietà benefiche, un rimedio naturale in caso di spossatezza o stanchezza e un'ottima alleata contro spasmi e batteri. In particolare, alla lemongrass vengono attribuite proprietà sedative, antinfiammatorie e decongestionanti; è utile in caso di problemi di circolazione e ha un effetto protettivo dell'intero apparato digerente (stomaco e colon in particolare).

Dalla lavorazione degli steli e dei bulbi di citronella si ottiene un olio essenziale a cui vengono ricondotti i maggiori effetti terapeutici, meno riscontrabili nei decotti a base di foglie: nella medicina popolare infatti, la lemongrass veniva ampiamente usata esternamente per trattare dolori reumatici, lombalgia e nevralgie e nella medicina indiana anche in casi di flatulenza, come astringente naturale.

Usi in cucina

La citronella ha un sapore amarognolo e pungente che ricorda quello del limone (di qui il nome lemongrass) e un profumo fresco e agrumato: ingrediente centrale nella cucina thai, è utilizzato per insaporire ogni tipo di zuppa a base di carne o pesce. Ottimo nella zuppa di pesce vietnamita a base di gamberi, cipollotti e fumetto di pesce, magari da servire con deliziosi noodles; perfetta per insaporire una freschissima e golosa zuppa di lenticchie, una variante profumata e dal sapore deciso. Se cercate una marinatura pungente con cui impreziosire i vostri piatti, usate il lemongrass in abbinamento a coriandolo, aglio, salsa di soia o latte di cocco e lasciate marinare per due o tre ore, così che la carne o il pesce risultino succosi e profumati, pronti per essere cucinati.