ricetta

Zuppa di lenticchie turca: la ricetta della Mercimek Çorbasi

Preparazione: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Camilla Savoia
18
Immagine
Zuppa di lenticchie turca
ingredienti
Lenticchie decorticate
200 gr
Passata di pomodoro
200 gr
Patate
1
Carote
1/2
Sedano
1 costa
Cipolla
1
Semi di cumino
1 cucchiaino
Cardamomo
3 semi
Aglio
1 spicchio
Acqua
1 lt
Limone
1/2
Coriandolo
qb

La zuppa di lenticchie turca (Mercimek Çorbasi il nome originale) è una ricetta deliziosa a base di lenticchie rosse e spezie. Semplice e veloce da preparare grazie alle lenticchie decorticate che hanno dei tempi di cottura veloci. Una zuppa, particolarmente densa, che si può consumare sia calda che fredda a tutte le ore del giorno, proprio come fanno a Istanbul. La zuppa è molto profumata grazie al cumino, il cardamomo e il succo di limone e ha un colore rosso acceso grazie alla varietà corallo delle lenticchie.

Come preparare la zuppa di lenticchie turca

Versate le lenticchie in una ciotola 1 e sciacquatele sotto l’acqua corrente fino a che l’acqua non diventa limpida 2. Scolatele e mettetele da parte. Tagliate a dadini il sedano, la carota e la cipolla e mettetele in una pentola capiente con un filo di olio a soffriggere per qualche minuto 3.

Nel frattempo sbucciate e tagliate a dadini la patata e unitela al soffritto 4. Aggiungete le lenticchie e mescolate per circa un minuto 5. Aggiustate di sale e pepe 6.

Coprite con acqua calda 7. Preparate un sacchettino con dentro l’aglio, il cumino e il cardamomo. Aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate cuocere per circa un’ora e mezza 8. Se vedete che la zuppa si ritira eccessivamente aggiungete un bicchiere di acqua. Togliete il sacchettino degli aromi e frullate con il minipimer 9.  Aggiungete a fuoco spento il succo di mezzo limone filtrato e spolverate con il coriandolo tritato finemente.

Consigli

  • Se non avete un sacchettino per gli aromi potete crearlo usando spago alimentare e una garza adatta.
  • Il peperoncino il questa ricetta non è fondamentale perché è già molto saporita, ma se avete del peperoncino fresco privatelo dei semini e tritatelo finemente. Aggiungetelo alla fine quando mettete anche il coriandolo tritato.
  • Nel caso in cui non riusciate a trovare il coriandolo fresco, utilizzate il prezzemolo.
  • Potete accompagnare la zuppa con degli spiedini di gamberi al limone e zenzero, diventerà un piatto elegante da servire per cena.
  • Per avere una zuppa ancora più densa di profumi utilizzate il concentrato di pomodoro al posto della passata. Due cucchiai di concentrato.
18
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18