ingredienti
  • Per il brodo
  • Ossa di manzo 2 Kg
  • Controfiletto di manzo a cubetti 200 gr
  • Cipolla ramata 2
  • Anice stellato 5
  • Zenzero fresco 200 gr • 80 kcal
  • Semi di coriandolo 1 cucchiaio
  • Pepe in grani 1 cucchiaio
  • Sale grosso 1 cucchiaio
  • Per guarnire
  • Noodles 320 gr • 138 kcal
  • Controfiletto di manzo a striscioline 200 gr
  • Cipollotto fresco 1
  • Cipolla ramata 2
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Coriandolo fresco q.b. • 21 kcal
  • Erba cipollina q.b. • 30 kcal
  • Germogli di soia q.b. • 49 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pho vietnamita è una zuppa tipica della cucina del Vietnam a base di brodo di carne, arricchito l'aggiunta di zenzero, cipolle, anice stellato, coriandolo e pepe. La zuppa sarà poi guarnita con noodles, peperoncino, cipollotto, erba cipollina, germogli di soia e striscioline di carne cruda, che cuoceranno direttamente nel brodo bollente. La preparazione è lunga, a causa della lenta cottura del brodo, per farlo insaporire al meglio. Il risultato finale sarà una pietanza dal gusto delicato e ben bilanciato nei sapori. In Vietnam il pho viene servito per la colazione, ma potete prepararlo come primo piatto all'interno di un menù etnico.

Come preparare il pho vietnamita

Preparare il brodo di carne: mettete gli ossi in una pentola capiente e coprite con acqua fredda. Portate a bollore per circa mezz'ora.  Trascorso il tempo necessario, buttate l'acqua di cottura dalla pentola, e coprite gli ossi con altra acqua fredda. Pelate lo zenzero e tagliatelo a pezzetti, mondate le cipolle e tagliatele a metà e aggiungetele in pentola con l'anice stellato, i semi di coriandolo, il sale e il pepe. Mescolate e fate cuocere per circa 5 ore. Nel frattempo preparate gli altri ingredienti: tagliate cipolla e cipollotto a fettine, tritate il coriandolo e l'erba cipollina e tagliate il peperoncino a pezzetti. Tagliate il controfiletto per il brodo a cubetti e quello per la guarnizione a striscioline. Trascorso il tempo necessario, filtrate il brodo tenendo da parte gli ossi e inseriteli di nuovo nella pentola con il brodo filtrato. Unite il controfiletto a cubotti e cuocete a fuoco lento per altri 30 minuti. Nel frattempo portate a bollore l'acqua in un'altra pentola, spegnete il fuoco e lasciate in ammollo i noodles per 5 minuti. Scolateli e versateli in ciotole da portata. Unite poi le striscioline di carne, qualche pezzo di controfiletto cotto, la cipolla, il cipollotto, il trito di erbe e il peperoncino. Aggiungete il brodo ben caldo e decorate con i germogli di soia. Servite la vostra zuppa vietnamita con, a parte, gli ingredienti rimasti per la guarnizione: ogni commensale potrà così aggiungerli a piacere nella propria porzione.

Consigli

Nella preparazione del pho vietnamita è possibile aggiungere anche la salsa di pesce, da aggiungere al brodo durante la preparazione.

Il brodo del pho può essere preparato anche con il pollo, arricchito con spezie come coriandolo, cannella, zenzero e chiodi di garofano: il sapore sarà più delicato ma le spezie doneranno un gusto e un sapore incredibili.

I noodles utilizzati per la preparazione del pho, sono gli spaghetti di riso che potete acquistare in tutti i supermercati. Sciacquateli sotto l'acqua fredda, prima della cottura.

Potete arricchire il pho vietnamita con l'aggiunta di frutti di mare, tofu e polpette di carne o di pesce, per renderlo ancora più ricco.

Servite il pho vietnamita sempre ben caldo, così da cuocere alla perfezione le striscioline di carne e perfezionare la cottura dei noodles.

Abbondate con le erbe aromatiche, che sono fondamentali per rendere saporita questa zuppa. Utilizzatele quindi a mazzetti e non limitatevi a qualche fogliolina.

Per rendere il piatto ancora più gustoso, arrostite lo zenzero e la cipolla sulla griglia e poi spellateli. Fate poi scaldare l'anice stellato in una padella antiaderente, così sarà ancora più profumato.

Servite il pho vietnamita in piccole ciotole e gustatelo, se potete, con le bacchette o con posate di legno, per non alterare il sapore della zuppa.

Chi preferisce potrà omettere le striscioline di carne cruda e utilizzare solo quella cotta nel brodo. In alternativa potete grigliarle, prima di aggiungerle nella ciotola con il resto degli ingredienti.

Conservazione

Consumate il pho vietnamita subito dopo la preparazione. Il brodo può essere preparato in anticipo e conservato in frigo per 2 giorni.