video suggerito
video suggerito
ricetta

Calzoni in padella senza lievitazione: la ricetta facile e golosa

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 calzoni
A cura di Raffaella Caucci
36
Immagine

ingredienti

Farina tipo 0
500 gr
Acqua
240 ml
Olio extravergine di oliva
50 ml
bicarbonato
1/2 cucchiaino
Sale
1/2 cucchiaino
per farcire
Prosciutto crudo
200 gr
provola a fette
200 gr
Stracchino
200 gr
Ti serve inoltre
Farina per la spianatoia
q.b.

calzoni in padella senza lievitazione sono una ricetta semplice e veloce, variante dei classici calzoni lievitati. Confezionati con un impasto veloce a base di farina, sale, bicarbonato, acqua e olio extravergine di oliva, svelano al morso un ripieno saporito e fondente a base di prosciutto crudo, scamorza e stracchino, che metterà d'accordo i tuoi ospiti.

Realizzarli è facilissimo e non richiede lunghi e noiosi tempi di lievitazione, ma solo una decina di minuti d'attesa: dopo avere lavorato insieme gli ingredienti, si forma un panetto compatto e si lascia riposare coperto, poi si suddivide in 6 palline, che vengono quindi stese in uno strato sottile con il matterello e farcite. Infine, non ti rimarrà che richiudere i dischi ottenuti a mezzaluna, sigillare i bordi e cuocere i fagottini su tutti i lati, posizionandoli su un tegame ben caldo, fino a doratura.

Al termine otterrai dei fagottini dorati e fragranti, perfetti da servire ancora caldi per una cena dell'ultimo momento in famiglia o una serata informale in compagnia di amici; se modellati in formato "mini", possono essere anche un'idea per un aperitivo sfizioso o per un buffet di festa, accompagnati da un calice di prosecco ghiacciato o un drink analcolico.

Per una resa ottimale ti consigliamo di utilizzare una buona padella antiaderente, meglio ancora se larga e dai bordi bassi, tipo quella per crêpes. Il bicarbonato di sodio non ha potere lievitante, ma è utile per conferire maggiore morbidezza ed elasticità al composto.

Scopri come preparare i calzoni in padella senza lievitazione seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le focaccine in padella, la pizza di patate in padella e la pizza in padella.

Come preparare i calzoni in padella senza lievitazione

Miscela la farina, il sale e il bicarbonato in una ciotola capiente, quindi aggiungi l'acqua a filo, mescolando con una forchetta 1 finché tutto il liquido non sarà ben assorbito. Infine, aggiungi l'olio.

Trasferisci l'impasto su una spianatoia e lavoralo brevemente con le mani 2.

Forma un panetto liscio ed elastico 3, coprilo con una ciotola capovolta e lascialo riposare per circa 10 minuti.

Dividi l'impasto in 6 palline dello stesso peso 4.

Stendi ogni pallina con un matterello sul piano di lavoro leggermente infarinato, in modo da ottenere dei dischi sottili 5.

Farcisci ogni disco con una fetta di prosciutto crudo, una o due fettine di provola e un cucchiaio di stracchino 6.

Richiudi ogni disco a mezzaluna e sigilla i bordi, piegandoli verso l'interno e premendoli con la punta di un dito, formando così un cornicione decorativo 7.

Scalda una larga padella antiaderente sulla fiamma alta, quindi sistema due calzoni alla volta e lasciali dorare per circa 5-6 minuti per lato, avendo cura di cuocere anche i bordi laterali 8.

Sistema man mano i calzoni su un tagliere o un piatto da portata e servi subito, caldi e filanti al cuore 9.

Consigli

A seconda dei gusti personali, puoi variare il ripieno a piacere: in sostituzione della provola affumicata, puoi utilizzare la scamorza, la fontina o un altro formaggio filante; se vuoi usare il fiordilatte o la ricotta, abbi l'accortezza di lasciarli scolare dal siero in eccesso, sistemandoli in un colino per almeno 30 minuti. Al posto del prosciutto crudo puoi mettere speck, salame, mortadella o prosciutto cotto, mentre per una versione vegetariana sarà sufficiente omettere il salume e aggiungere qualche verdurina alla piastra, olive snocciolate, pomodori secchi, carciofini sott'olio e tutto ciò che ti offrono la dispensa e il frigorifero: questa ricetta è, infatti, un'ottima idea anti-spreco. Per la più classica delle varianti, puoi optare per passata di pomodoro, condita con un filo d'olio, sale e qualche fogliolina di basilico, e dei cubetti di mozzarella ben strizzata.

Si consiglia di consumare i calzoni in padella senza lievitazione al momento, per godere di tutta la loro fragranza. Se dovessero avanzare, puoi conservarli in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo, e scaldarli velocemente al forno o in un tegame con un coperchio prima di gustarli.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
36
api url views