video suggerito
video suggerito
ricetta

Calzone napoletano: la ricetta originale per farlo in casa

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Lievitazione: 4 Ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 2 calzoni
A cura di Eleonora Tiso
57
Immagine

Il calzone napoletano è uno dei piatti simbolo di Napoli, una pizza ripiena ricca e molto saporita, nata probabilmente come variante della pizza margherita con cui condivide l'impasto e il condimento a base di salsa di pomodoro. La principale differenza tra le due preparazioni sta nella forma che, nel caso del calzone, è a mezzaluna, e naturalmente nella farcitura: noi abbiamo scelto di rispettare la consuetudine realizzando un ripieno classico con ricotta, salame napoletano, fiordilatte, formaggio grattugiato e pepe, ma puoi utilizzare gli ingredienti che più ti piacciono.

La cottura tradizionale del calzone napoletano è nel forno a legna, tanto che è conosciuto anche come calzone ripieno al forno, ma ne esiste anche una variante ancora più goduriosa: la pizza fritta, da tradizione consumata come street food.

Con la nostra ricetta, semplice e alla portata di tutti, riuscirai a preparare nel forno di casa un calzone napoletano leggero e digeribile, degno delle migliori pizzerie napoletane: scopri subito tutti i passaggi per realizzarlo a regola d'arte.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche i panzerotti pomodoro e mozzarella, tipici della cucina pugliese, i calzoni prosciutto e formaggio, ideali per un aperitivo o un buffet, o la pizza in teglia, altra gustosa alternativa alla classica tonda.

ingredienti

Per l'impasto
Farina 0
500 gr
Acqua tiepida
250 ml
Lievito di birra fresco
12 gr
Sale fino
10 gr
Olio extravergine di oliva
10 gr
Per il ripieno
Ricotta
250 gr
Salame Napoli a cubetti
80 gr
Fiordilatte o mozzarella
80 gr
Parmigiano grattugiato
40 gr
Per condire
Passata di pomodoro
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Parmigiano grattugiato
q.b.

Come preparare il calzone napoletano

Per prima cosa, versa il lievito di birra nell'acqua tiepida, mescola per farlo sciogliere e versalo poco alla volta in una ciotola in cui avrai messo farina e sale 1.

Aggiungi poi anche l'olio e inizia ad amalgamare tutti gli ingredienti con una forchetta 2.

Non appena l'impasto inizia a prendere forma, trasferiscilo su una spianatoia, leggermente infarinata, e prosegui a lavorarlo a mano fino a ottenere un panetto morbido, liscio e non appiccicoso 3. Lascialo lievitare per circa 3 ore coperto con un canovaccio, in un luogo asciutto oppure nel forno spento.

Nel frattempo, dedicati al ripieno: mescola in una ciotola la ricotta, il formaggio grattugiato, il salame a cubetti, il fiordilatte a dadini e il pepe 4, poi tieni da parte.

Riprendi a questo punto l'impasto, che dovrà essere raddoppiato di volume 5.

Dividilo in due pezzi uguali con l'aiuto di un tarocco 6.

Stendi ognuno di essi in una sfoglia tonda di circa 3 mm di spessore, quindi disponi il ripieno su metà della sfoglia 7.

Richiudi il calzone su se stesso e sigilla perfettamente i bordi, esercitando più volte una pressione con la parte laterale della mano 8. Ripeti lo stesso procedimento con l'altra metà dell'impasto.

Posiziona i calzoni ripieni su una teglia, foderata con carta forno, e lascia lievitare ancora per 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, ricopri la superficie del calzone con la salsa di pomodoro, un filo di olio extravergine di oliva 9 e una spolverizzata di parmigiano. Cuoci in forno già caldo a 220 °C per 10 minuti, poi abbassa a 180 °C e continua la cottura per altri 20 minuti.

Quando la superficie sarà ben dorata e croccante, sforna il calzone e servilo ben caldo 10.

Consiglio

Puoi realizzare il ripieno con gli ingredienti che preferisci, utilizzando ad esempio prosciutto cotto e mozzarella, aggiungendo dei funghi trifolati o un mix di verdure di stagione, per una sfiziosa versione vegetariana.

Conservazione

Puoi conservare il calzone napoletano in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni. Al momento del consumo, ti consigliamo di scaldarlo in forno per qualche minuto.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
57
api url views