ingredienti
  • Farina 00 250g • 750 kcal
  • Farina manitoba 250g • 750 kcal
  • Latte tiepido 180g • 750 kcal
  • Lievito di birra fresco 12g • 750 kcal
  • Uova 2 • 128 kcal
  • Zucchero 80g • 600 kcal
  • Olio di semi 60g • 690 kcal
  • Crema pasticcera 500g
  • Uvetta q.b • 317 kcal
  • Sale un pizzico • 21 kcal
  • Scorza d’arancia q.b
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le brioche danesi sono dei dolci tipici della tradizione nordeuropea e sono delle girelle soffici di morbida pasta brioche, profumate alla cannella e ripiene di crema pasticcera ed uvetta. Un dolce semplice che affonda le sue radici nella cucina austriaca e che, nel tempo, è diventata un vero e proprio classico delle colazioni internazionali. Per gustare un'ottima brioche non dovete necessariamente andare in Danimarca: oggi vi spieghiamo passo passo come farle in casa e coccolare i vostri ospiti. Ottime per una merenda sfiziosa o semplicemente per provare ricette nuove, le brioche danesi hanno bisogno di un tempo di lievitazione molto breve e che le rende soffici e golose! Non vi resta che seguire la ricetta!

Come preparare le brioche danesi

Versate il latte tiepido ed il lievito di birra in una ciotola. Mescolate con una forchetta fino a quando il lievito non si sarà completamente sciolto (1). Aggiungete gli ingredienti umidi senza smettere di lavorare (2). Unite le uova, una alla volta, e l'olio fino ad ottenere un composto molto umido. A questo punto unite lo zucchero, un pizzico di sale, la vanillina, la scorzetta di arancia e la farina setacciata (3): impastate con le mani fino a quando il vostro composto sarà morbido e ben elastico.

Formate una palla, coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti (4). Mentre la pasta brioche lievita preparate la crema pasticcera e fatela raffreddare (5). Mettete l'uvetta in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti e strizzatela (6).

Trascorso il tempo necessario alla lievitazione riprendete il vostro impasto e stendetelo su un piano da lavoro ricoperto con un foglio di carta forno aiutandovi con un mattarello. Formate una sfoglia rettangolare di circa mezzo centimetro (7). Con l'aiuto di una spatola per dolci ricoprite la sfoglia con la crema pasticcera (8) e distribuite uniformemente l'uvetta (9).

Aiutandovi con il foglio di carta forno arrotolate la sfoglia dal lato più lungo formando un salsicciotto (10) e tagliatelo in porzioni di 3 centimetri formando le vostre girelle (11). Sistematele ben distanti su una leccarda, coprite con la pellicola e fate lievitare nuovamente per 60 minuti (12).

A questo punto potete cuocere le vostre brioche (13): eliminate la pellicola e infornate per 20 minuti a 180 gradi, modalità statica (14). Appena le girelle inizieranno a dorarsi in superficie, spegnete il forno e fatele raffreddare prima di servirle (15).

Consigli

Se preferite, potete sostituire l'uvetta con delle golose gocce di cioccolato.

Potete sostituire il latte con del burro nelle stesse quantità, in questo caso sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua tiepida.

Conservazione

Le brioche danesi si conservano sotto una campana di vetro per dolci per 2 giorni, lontane da fonti di calore.