ricetta

Girelle danesi: la ricetta delle golose brioche con crema e uvetta

Preparazione: 150 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
82
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Farina tipo 0
500 gr
Latte a temperatura ambiente
250 ml
Zucchero semolato
80 gr
Burro morbido
60 gr
lievito secco attivo
5 gr
Uovo a temperatura ambiente
1
Scorza grattugiata di limone
q.b.
per la crema pasticciera
Latte
250 ml
Zucchero
50 gr
Amido di mais
1 cucchiaio
uovo
1
tuorlo
1
Scorza di limone
q.b.
Per la guarnizione
Uvetta
100 gr
tuorlo
1
Latte
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

Le girelle danesi sono delle soffici brioche farcite con crema pasticciera e uvetta. Molto conosciute e diffuse sui banconi dei bar per il momento della colazione, possono essere realizzate a casa senza troppe difficoltà. Il loro impasto lievitato e la loro forma ricordano la preparazione delle cinnamon rolls, le deliziose girelle svedesi, ma da queste si differenziano per la farcitura. Potete servirle al mattino, insieme a una buona tazza di caffè, ma anche per la merenda accompagnate a un tè o una tisana bollente. Faranno la felicità di grandi e piccini.

Se non amate l'uvetta, potete sostituirla con delle gocce di cioccolato, a patto che le utilizziate ben fredde. Per una versione ancora più golosa potete prepararle con la crema pasticciera aromatizzata al cioccolato. Noi abbiamo utilizzato un tipo di lievito secco che va miscelato insieme alla farina, senza essere prima attivato in acqua. Per una buona riuscita, vi suggeriamo di leggere le istruzioni e di verificare sulla confezione il modo di impiego del vostro lievito.

Scoprite subito la ricetta e realizzate queste irresistibili girelle, perfette per tutta la famiglia.

Come preparare le girelle danesi

Raccogliete la farina in una ciotola e miscelatela al lievito secco 1. Poi aggiungete lo zucchero.

Unite anche la scorza grattugiata di limone, l'uovo e il latte a filo 2.

Aggiungete infine il burro morbido a cubetti e amalgamate 3.

Trasferite il composto su un piano da lavoro 4 e impastate finché il burro non sarà completamente assorbito e il composto apparirà liscio ed elastico.

Formate una palla, riponetela in una ciotola, copritela con pellicola 5 e fatela lievitare in un luogo riparato per circa un'ora e mezza.

Nel frattempo, raccogliete l'uvetta in una ciotola e lasciatela in ammollo in acqua a temperatura ambiente 6.

Preparate la crema: raccogliete l'uovo intero e il tuorlo in un pentolino insieme all'amido e allo zucchero 7, quindi amalgamate con una frusta.

Scaldate il latte con la scorzetta di limone, poi versatelo bollente sulle uova con l'amido e mescolate con la frusta. Mettete sul fuoco e fate cuocere fino ad addensamento, quindi trasferitela in una pirofila per farla raffreddare 8.

Prendete l'impasto ormai lievitato e con un matterello stendetelo su un piano di lavoro infarinato cercando di ottenere un rettangolo. Poi farcitelo cospargendolo con la crema a temperatura ambiente 9.

Strizzate l'uvetta, tamponatela con carta assorbente e distribuitela sullo strato di crema. Poi, partendo dal lato lungo del rettangolo di pasta, formate un rotolo ben stretto 10.

Utilizzando un coltello ben affilato, tagliate il rotolo ricavando delle girelle spesse circa 3 cm 11 e disponetele man mano, distanziate tra loro, in una teglia rivestita con carta forno.

Fatele lievitare per 30 minuti in un luogo riparato 12, poi spennellatele con un tuorlo, sbattuto con un goccio di latte, e cuocete in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 25 minuti.

Mescolate 3 cucchiai colmi di zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua, sfornate le brioche e spennellatele con lo sciroppo 13. Poi infornate nuovamente per 5 minuti.

Sfornate nuovamente, fate intiepidire le girelle e cospargetele con una spolverizzata di zucchero a velo. Servite 14.

Conservazione

Potete conservare le girelle danesi in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per almeno un paio di giorni; al momento del consumo, scaldatele per qualche minuto in forno: sembreranno come appena fatte.

82
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
82