video suggerito
video suggerito
ricetta

Avocado fritto: la ricetta del finger food originale e fragrante

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
7
Immagine

ingredienti

Avocado
2
farina di riso
100 gr
Uova
3
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per il dressing allo yogurt
Yogurt greco
150 gr
senape dolce
1 cucchiaio
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio
Lime
1
Paprica dolce
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per friggere
Olio di semi di arachidi
q.b.

L'avocado fritto, o avocado fries, è una ricetta originale e molto golosa, perfetta da portare in tavola come contorno o finger food da consumare all'ora dell'aperitivo insieme a stuzzicanti salsine. Si tratta di deliziosi stick panati, caratterizzati da un piacevole contrasto di consistenze tra l'esterno, dorato e croccante, e l'interno, morbido e cremoso, facili e veloci da preparare.

Per farlo, per prima cosa, occorrerà scegliere un avocado maturo al punto giusto, privarlo della buccia e del nocciolo, e ridurlo poi a fettine non troppo sottili. A questo punto non ti rimarrà che passarle in una ricca panatura a base di farina di riso, uova sbattute e pangrattato, e tuffarle quindi in olio di semi bollente: per uno snack squisito e fragrante, ottimo da proporre anche come contorno alternativo, insieme a una porzione di carne o di pesce, al posto delle classiche patatine fritte.

Nella nostra versione abbiamo accompagnato i bastoncini di avocado con un dressing fatto in casa ottenuto miscelando in una ciotola lo yogurt greco con una spruzzata di succo di lime, un cucchiaio di senape, un goccino di olio extravergine di oliva, sale, pepe e un pizzico di paprica dolce. Ma, se preferisci, puoi sostituirlo con una salsa aioli oppure con una classica maionese home made.

Al momento dell'acquisto esercita una leggera pressione delle dita sulla buccia dell'avocado: se i polpastrelli affonderanno eccessivamente vorrà dire che la maturazione è avanzata, e sarà meglio destinare il frutto a una salsa guacamole o ad altre ricette. Se, al contrario, dovesse risultare morbido ed elastico, puoi sceglierlo senza problemi. Per una preparazione più golosa puoi procedere a una doppia panatura e arricchire il pangrattato con la scorza grattugiata di un limone, del peperoncino in polvere o con le erbette aromatiche preferite.

Scopri come preparare l'avocado fritto seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami questo delizioso frutto tropicale, cimentati con altri piatti che lo vedono protagonista.

Come preparare l'avocado fritto

Con l'aiuto di un coltello ben affilato, incidi la buccia dell'avocado 1 senza intaccare il nocciolo.

Dividi il frutto a metà 2.

Elimina il nocciolo 3.

Priva l'avocado della buccia e taglialo a fettine 4.

Prepara la panatura: rompi le uova in una ciotola, spezia con una macinata di pepe e aggiusta di sale 5.

Sbatti le uova con i rebbi di una forchetta 6.

Passa le fettine di avocado nella farina di riso 7.

Immergile nelle uova sbattute 8.

Panale con il pangrattato 9, avendo cura di farlo aderire bene su tutti i lati.

Scalda abbondante olio di semi in un tegame dai bordi alti e tuffa gli stick di avocado 10.

Lasciali cuocere per pochi istanti o fino a doratura, quindi prelevali con un mestolo forato e falli scolare su un foglio di carta assorbente da cucina 11. Nel frattempo, prepara il dressing di accompagnamento miscelando in una ciotolina lo yogurt greco con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, la senape, il succo del lime, una spolverizzata leggera di paprica dolce, e un pizzico di sale e di pepe.

Disponi l'avocado fritto su un piatto da portata insieme al dressing allo yogurt preparato 12, porta in tavola e servi.

Consiglio

Per una variante leggera, ma altrettanto gustosa, puoi cuocere i bastoncini di avocado in forno a 180 °C, irrorandoli con un filo d'olio in superficie.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
7
api url views