ingredienti
  • Acqua 120 ml • 0 kcal
  • Farina di semola 90 gr
  • Burro 40 gr • 45 kcal
  • Patate bollite 3 piccole
  • Aglio tritato 2 cucchiai
  • Farina 00 2 cucchiai • 750 kcal
  • Sale fino 1 cucchiaino • 21 kcal
  • Peperoncino in polvere 1/2 cucchiaino
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli anelli croccanti di patate sono un antipasto sfizioso e irresisitibile. Una ricetta facile e saporita senza lievitazione per stupire i vostri ospiti: serviteli anche come finger food per un aperitivo. Per realizzarli vi basterà preparare un impasto a base di patate, semolino, burro, aglio, peperoncino, prezzemolo, sale e acqua. Dall'impasto bisognerà ricavare delle piccole ciambelline da friggere in olio ben caldo. In pochissimo tempo realizzerete una pietanza davvero deliziosa da servire con le salse che preferite. Ecco come prepararli.

Come preparare gli anelli croccanti di patate

Sciogliete il burro in padella e soffriggete l'aglio per 1 minuto (1). Aggiungete la farina di semola, il peperoncino in polvere, il sale, l'acqua, mescolate e cuocete per 2-3 minuti (2). Bollite le patate in abbondante acqua bollente, sbucciatele e schiacciatele con una forchetta (3).

Aggiungete il prezzemolo, la farina 00 e il composto di semola preparato in padella (4). Amalgamate bene tutti gli ingredienti. Ricavate delle porzioni dal composto e stendetele con il matterello. Utilizzate delle coppette di diverse dimensioni (5) così da ricavare delle piccole ciambelline (6).

Friggete gli anelli nell'olio ben caldo (7) fino a doratura. Sollevateli con la schiumarola (8) e adagiateli su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. I vostri anelli croccanti di patate sono pronti per essere gustati (9).

Consigli

Potete aromatizzare l'impasto con il rosmarino o con le erbe aromatiche che preferite e sostituire il peperoncino con la paprika.

Servite i vostri anelli croccanti di patate con maionese, ketchup o con le salse che preferite, soprattutto se volete gustarli per un aperitivo.

Se cercate un'altra idea sfiziosa a base di patate, provate anche le graffe salate, insaporite con speck e un mix di parmigiano e formaggio morbido grattugiati.

Conservazione

È consigliabile consumare gli anelli croccanti di patate subito dopo la preparazione, per gustarli al meglio. In alternativa potete conservarli per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.