ricetta

Zuppa d’orzo: la ricetta del piatto invernale caldo e nutriente

Preparazione: 10 Min
Cottura: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
36
Immagine
ingredienti
Orzo perlato
150 gr
Speck
100 gr
Carota
1
Cipolla
1
porro (la parte bianca)
1
Sedano
1 costa
patata grande
1
Brodo di carne
1,5 l
Erba cipollina
q.b.

La zuppa d'orzo è un primo piatto gustoso e nutriente, perfetto per le stagioni più fredde, in cui si ha maggiore desiderio di mangiare pietanze calde e avvolgenti. Vero e proprio comfort food, si tratta di una zuppa tipica dell'Alto Adige e del Tirolo, chiamata anche gerstensuppe e consumata soprattutto in autunno durante il Törggelen, usanza gastronomica locale. Si prepara con orzo perlato, speck ed erba cipollina, ingredienti molto usati nella cucina altoatesina, ed è possibile gustarla in tutti i rifugi e le baite di montagna.

Di facile esecuzione, la preparazione si caratterizza per la cottura a fuoco dolce e piuttosto prolungata. L'orzo perlato viene cotto con lo speck croccante e il brodo di carne per circa un'ora, quindi si aggiungono tante verdure tagliate finemente, come carota, sedano, cipolla, porro e patate, e si prosegue ancora per una mezz'ora. Il risultato finale è una pietanza cremosa e saporitissima, completata con l'erba cipollina per una nota fresca e profumata.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la minestra di orzo perlato e porcini e l'orzotto ai funghi.

Come preparare la zuppa d'orzo

Taglia lo speck a pezzetti 1.

Trasferisci lo speck in una pentola capiente 2.

Fai rosolare lo speck a fiamma bassa 3.

Lava l'orzo perlato 4.

Scola l'orzo 5.

Unisci l'orzo allo speck rosolato 6.

Versa il brodo di carne caldo 7.

Mescola con una paletta in legno 8. Sposta la pentola sul fuoco, copri con un coperchio e lascia cuocere a fiamma bassa per circa un'ora 9.

Taglia la parte bianca del porro 9.

Taglia la parte finale con le radici 10.

Togli le foglie esterne più dure 11.

Affetta finemente il porro 12.

Dopo aver pelato la carota, tagliala a pezzettini piccoli 13.

Taglia il sedano 14.

Riduci la patata e la cipolla a cubetti 15.

Dopo un'ora la zuppa di orzo si presenta ancora molto brodosa 16.

Unisci le verdure 17.

Mescola con la paletta di legno 18.

Copri con il coperchio 19. Lascia cuocere la zuppa d'orzo per altri 40 minuti.

La zuppa d'orzo è pronta 20.

Profuma con l'erba cipollina tritata 21.

Mescola ancora con una paletta 22.

Distribuisci la zuppa d'orzo nei piatti individuali e servi 23.

Conservazione

La zuppa d'orzo si conserva in un contenitore ermetico in frigorifero per due giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
36