video suggerito
video suggerito
ricetta

Zuccotto di pandoro: la ricetta del dessert senza cottura facile e goloso

Preparazione: 50 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
58
Immagine

ingredienti

Ricotta vaccina
500 gr
Gocce di cioccolato fondente
120 gr
Zucchero a velo
100 gr
Pandoro
1
Scorza di arancia
1
Cannella in polvere
q.b.
per la finitura
Cacao amaro in polvere
q.b.
Zucchero a velo
q.b.
Cannella
q.b.

Lo zuccotto di pandoro è un dolce senza cottura goloso e piuttosto semplice da realizzare. Pensato per le feste natalizie, da gustare come dessert del pranzo di Natale o del cenone di Capodanno, è una variante del classico zuccotto toscano e un'idea anti-spreco che ci consente di riutilizzare il pandoro avanzato. Una soluzione scenografica e originale per non servire il solito pandoro, ma anche per dargli una veste tutta nuova quando le festività sono ormai trascorse.

Nella nostra ricetta il pandoro viene tagliato a fette e utilizzato per rivestire una ciotola per poi essere farcito con una crema di ricotta aromatizzata alla cannella e arancia, arricchita con tante gocce di cioccolato. Il risultato è una cupola soffice con un interno cremoso e croccante al tempo stesso, da guarnire con una spolverizzata di cacao, zucchero a velo e cannella e infine servire a fette.

Una delizia al cucchiaio facile e veloce, a cui nessuno saprà resistere, da personalizzare con gli ingredienti che più si amano: è possibile aggiungere dei canditi alla crema di ricotta, anche in sostituzione delle gocce di cioccolato, e profumare il tutto con altre spezie, come della vaniglia per esempio.

Puoi profumare il ripieno con un goccio di liquore dolce, sostituire la crema di ricotta con una farcia al mascarpone, per una reinterpretazione molto originale del celebre tiramisù, una crema inglese o con il tuo gelato preferito (in quest'ultimo caso andrà conservato in freezer).

Scopri come preparare lo zuccotto di pandoro seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche il pandoro farcito, la crostata di pandoro e i bon bon di pandoro.

Come preparare lo zuccotto di pandoro

Scola bene la ricotta e setacciala raccogliendola in una ciotola 1.

Aggiungi lo zucchero a velo e amalgama accuratamente 2.

Aggiungi anche una generosa spolverizzata di cannella 3  e una grattugiata di scorza di arancia. Quindi amalgama per bene.

Completa la farcitura con le gocce di cioccolato fondente 4, mescola e riponi in frigorifero.

Taglia il pandoro a fette orizzontali piuttosto spesse 5. Ne occorreranno in tutto circa 4.

Lascia intere la prime due fette con diametro minore, poi taglia le restanti esattamente a metà 6.

Rivesti una ciotola da 19-20 cm di diametro con della pellicola aderente, poi posiziona alla base, perfettamente al centro, la fetta di pandoro intera più piccola 7.

Utilizando le fette di pandoro tagliate a metà rivesti i lati della cupola cercando di far incastrare con precisione le punte alla base 8.

Riempi il guscio con la crema, compatta e livella bene 9.

Chiudi il dolce posizionando in cima la fetta di pandoro intera rimasta 10 e pressa bene.

Chiudi lo zuccotto con pellicola ben aderente 11 e fai riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Rimuovi la pellicola esterna e ribalta lo zuccotto su un piatto da portata. Quindi rimuovi anche la pellicola che rivestiva la ciotola 12.

Posiziona in cima alla cupola un tagliabiscotti a forma di stella e cospargi il centro con dello zucchero a velo 13.

Con delicatezza e precisione, copri la superficie del tagliabiscotti con della pellicola, quindi cospargi la superficie della cupola con un mix di cacao amaro e cannella 14.

Conserva lo zuccotto in frigorifero e servilo a fette 15.

Conservazione

Lo zuccotto di pandoro si conserva in frigorifero, coperto con pellicola trasparente, per massimo 1 giorno.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
58
api url views