Zucca in agrodolce: la ricetta del saporito contorno autunnale siciliano

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
0
Immagine

La zucca in agrodolce è un contorno semplice e sfizioso, ideale da abbinare a secondi piatti di carne alla griglia o taglieri di formaggi ma perfetto anche da servire come antipasto durante la stagione autunnale. Tipica della cucina siciliana, si tratta di un piatto povero nato all'inizio del secolo scorso al mercato della Vucciria a Palermo, in un'epoca in cui non tutti potevano permettersi la carne. Data la sua consistenza fibrosa, se ben insaporita la zucca riusciva a ricordare il più costoso alimento, motivo per cui veniva proposta come alternativa economica al fegato e chiamata ficatu ri sette cannola, "fegato dei sette rubinetti", dove i rubinetti si riferivano alle fontane che adornavano la piazza principale del mercato.

Oggi ti presentiamo la versione della zucca in agrodolce alla siciliana della nostra Giusina, facile e veloce da preparare: dopo essere stata tagliata a fette, la zucca viene soffritta in padella, insaporita con menta fresca e aglio e infine irrorata con un condimento agrodolce a base di aceto e zucchero. Dopo un paio d'ore di riposo, sarà diventata saporita e aromatica, ottima da gustare anche da sola, accompagnata con delle fette di pane tostato.

Per una riuscita ottimale, ti consigliamo di prediligere, tra le molte varietà di zucca, la mantovana, la delica o la butternut: la loro polpa soda, asciutta e compatta le rende ideali per questa ricetta.

Scopri come preparare la zucca in agrodolce seguendo passo passo procedimento e consigli: una volta pronta si conserva per 2-3 giorni in frigorifero, per cui puoi prepararla in anticipo così da averla pronta da portare in tavola.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche la zucca in saor, tipica della cucina veneta, e non perderti altri irresistibili verdure in agrodolce, dalle carote ai carciofi alle cipolline.

ingredienti
Zucca
500 gr
Aceto di vino bianco
3 cucchiai
Zucchero
2 cucchiai
Menta
q.b.
Aglio
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare la zucca in agrodolce

Per prima cosa, con l'aiuto di un coltello a lama liscia taglia la zucca a fette sottili 1, poi elimina la buccia.

Fai soffriggere le fette di zucca in padella con un filo d'olio extravergine di oliva 2, lasciandole dorare su entrambi i lati.

Aggiusta di sale e pepe, poi unisci il mix di menta e aglio tritati, copri con il coperchio 3 e lascia cuocere ancora per qualche minuto a fuoco dolce.

Nel frattempo, prepara il condimento agrodolce: in una ciotolina mescola lo zucchero e l'aceto 4.

A questo punto versa l'agrodolce in padella 5 e lascia amalgamare il tutto per qualche secondo. Spegni quindi il fuoco e lascia riposare la zucca per almeno un paio d'ore in modo che si insaporisca per bene.

Trascorse le due ore, la zucca in agrodolce alla siciliana è pronta per essere servita: guarniscila con aghetti di rosmarino e portala in tavola 6.

Consigli

Per una versione più leggera, puoi preparare la zucca in agrodolce al forno: taglia la zucca a fette e infornala per circa 30 minuti a 200 °C, quindi insaporiscila come da ricetta e lascia riposare.

Se ti piace, puoi aggiungere alla zucca anche della cipolla bianca o rossa tagliata a striscioline sottili.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0
api url views