ingredienti
  • zucca delica piccola (circa 800 gr) 1
  • Scamorza affumicata 200 gr
  • pancetta tesa o arrotolata a fettine 100 gr
  • Parmigiano grattugiato 40 gr • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La zucca gratinata con pancetta e scamorza è un piatto ricco e golosissimo. Si tratta della variante, raffinata ed elegante, della millefoglie di zucca: in questa ricetta, infatti, le fettine di zucca vengono alternate a quelle della provola affumicata e della pancetta, disponendole man mano fino a ottenere una graziosa rosa. La spolverizzata finale di parmigiano grattugiato donerà alla preparazione una gratinatura davvero impeccabile. Semplice e molto veloce, dal momento che la zucca viene utilizzata con tutta la sua buccia, è preferibile prepararne più di una teglia: nessuno infatti riuscirà a resisterle. Utilizzate la varietà qui consigliata, ovvero la delica: dalla polpa dolce e castagnosa, si sposa perfettamente con la sapidità di questo salume e con il sapore lievemente affumicato del formaggio a pasta filata. Servitela come secondo o portata principale e guastatela calda e filante in occasione di un pranzo o una cena con ospiti: il successo sarà assicurato.

Come preparare la zucca gratinata con pancetta e scamorza

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Preparate la zucca: lavatela accuratamente sotto l'acqua corrente fredda, quindi tagliatela a metà e, aiutandovi con un cucchiaio, svuotatela dei  semi e dei filamenti interni (1).

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Con un coltello affilato tagliatela a fettine spesse circa 2-3 mm (2).

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Disponete le fette di zucca in una pirofila da forno, unta con un filo di olio, mettendole leggermente sovrapposte (3).

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Tagliate la scamorza a fettine sottili e disponetele sopra la zucca (4).

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Aggiungete la pancetta (5) e proseguite in questo modo, fino a esaurire gli ingredienti, portandovi sempre più verso il centro fino a formare una rosa.

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Spolverizzate con il parmigiano grattugiato, irrorate con un filo di olio e infornate in forno già caldo a 180 °C per circa 40 minuti.

zucca gratinata con pancetta e scamorza

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la zucca, profumate con una macinata di pepe e servite ben calda.

Consigli

Per questa ricetta vi consigliamo di scegliere preferibilmente una zucca della varietà delica: dalla polpa soda e compatta, si presta perfettamente alla cottura in forno poiché è molto poco acquosa e quindi non rilascerà liquido in eccesso; ha un sapore dolcissimo e castagnoso, che si abbina perfettamente con quello ricco e sapido della pancetta e della scamorza affumicata. Dal momento che è possibile mangiarne anche la buccia (che è davvero deliziosa), acquistatela biologica e spazzolatela per bene sotto l'acqua corrente con una spugnetta dedicata esclusivamente alla pulizia delle verdure.

A piacere, potete profumare la preparazione anche con alcune erbette aromatiche, in particolare rosmarino e timo freschi.

Potete sostituire il parmigiano con il grana grattugiato e la scamorza con la provola o un altro formaggio a pasta filante. Per rendere la gratinatura ancora più croccante, cospargete la superficie anche con un cucchiaio di pangrattato che potete anche preparare in casa con la nostra ricetta.

Se amate le ricette con protagonista la zucca, non perdetevi la parmigiana furba e zucca e patate gratinate.

Conservazione

La zucca gratinata con pancetta e scamorza si conserva in frigorifero, ben coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni. Al momento del consumo, scaldatela in forno oppure al microonde.