ricetta

Yogurt fatto in casa: la ricetta con due ingredienti senza yogurtiera

Preparazione: 10 Min
Riposo: 4 Ore e 30 Min
Riposo: 24 Ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
46
Immagine

Lo yogurt fatto in casa senza yogurtiera è una preparazione leggera, salutare e davvero facilissima: bastano due ingredienti, latte intero fresco e yogurt intero, per ottenere uno yogurt cremoso perfetto da gustare a colazione accompagnato da frutta fresca o secca, granola, gocce di cioccolato o ciò che più ti piace.

Per realizzarlo non servono strumenti particolari, basta seguire pochi e semplici passaggi e armarsi di pazienza: il segreto di questa ricetta sta infatti nella fermentazione, un processo che per essere efficace richiede diverse ore. L'attesa sarà ripagata da uno yogurt dal sapore neutro e leggermente acido, da gustare al naturale o dolcificare a proprio piacimento con zucchero o miele.

È inoltre importante scegliere ingredienti freschi e con un'alta percentuale di grassi: sono proprio questi ultimi i responsabili della densità dello yogurt, per cui è preferibile utilizzare latte e yogurt interi. In particolare, è da preferire uno yogurt a lunga scadenza, in modo che contenga fermenti lattici vivi  al suo interno, che permettano di ottenere un risultato denso e corposo. Utilizzare i fermenti lattici vivi naturalmente contenuti nello yogurt è infatti il modo più semplice di preparare lo yogurt fatto in casa, senza che sia necessario aggiungere addensanti o altri fermenti.

Una volta pronto, lo yogurt fatto in casa è perfetto da utilizzare per realizzare tante ricette di dolci con lo yogurt, come un goloso plumcake o una delicata torta fredda perfetta per l'estate, oppure come base per un delizioso frozen yogurt o per uno yogurt greco fatto in casa morbido e vellutato. Vediamo insieme quali sono i passaggi per prepararlo.

ingredienti
Latte intero
2 lt
Yogurt intero
3 cucchiai

Come preparare lo yogurt fatto in casa

Fai bollire il latte mescolandolo con un cucchiaio di legno, poi trasferiscilo in un contenitore di vetro 1 e lascialo raffreddare a temperatura ambiente. Se hai un termometro da cucina, puoi misurare la temperatura del latte: deve raggiungere i 45 °C prima di passare allo step successivo. Aggiungi ora lo yogurt 2 e mescola leggermente. Copri il contenitore con un panno da cucina e un coperchio, poi avvolgilo in un panno da cucina più grande. Lascialo riposare per 4 ore, poi apri il contenitore e lascia riposare ancora per 30 minuti. Trascorsa mezz'ora, metti in frigo per 24 ore: dopo un giorno lo yogurt fatto in casa è pronto per essere guarnito a piacimento 3.

Conservazione

Lo yogurt fatto in casa si conserva per 5-7 giorni in frigorifero in barattoli a chiusura ermetica.

46
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
46