ricetta

Uova ripiene con spinaci e guacamole: la ricetta dell’antipasto facile e gustoso

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine
ingredienti
Uova
6
Spinaci
400 gr
Salsa guacamole
200 gr
Olio extravergine d’oliva
3 cucchiai
Sale fino
q.b.
pepe
q.b.

Le uova ripiene con spinaci e guacamole sono un antipasto semplice e sfizioso, ideale da servire come finger food per un aperitivo o per un buffet. Per realizzare la ricetta basterà preparare le uova sode, che saranno poi svuotate e farcite con un mix di spinaci, tuorlo e guacamole, la squisita salsa a base di avocado. Un ripieno gustoso e originale che sorprenderà i vostri ospiti.

Come preparare le uova ripiene con spinaci e guacamole

Mettete le uova in un pentolino con acqua fredda e accendete il fuoco. Non appena sarà raggiunto il bollore, cuocete le uove per circa8-10 minuti. Scolatele e passatele sotto l'acqua fredda, così da farle subito raffreddare. Sbucciatele delicatamente e tenetele da parte. Lavate gli spinaci, puliteli e cuoceteli in padella con un filo d'olio fino a quando non si saranno ammorbiditi.

Preparate ora la salsa guacamole e mettetela in una ciotolina. Tagliate le uova a metà ed estraete i tuorli. Non appena gli spinaci si saranno raffreddati passateli nel mixer, aggiungete il gucamole e i tuorli e mescolate fino ad ottenere una crema. Farcite le uova sode con il ripieno utilizzando una sac à poche. Le vostre uova ripiene con spinaci e guacamole sono pronte per essere servite.

Consigli

Per recuperare tempo potete preparare le uova sode in anticipo: farcitele, però, poco prima di servirle.

Se vi avanza la salsa guacamole, potete conservarla in frigo per 2 giorni al massimo, coperta con pellicola trasparente.

Al posto degli spinaci freschi potete utilizzare quelli surgelati: fateli cuocere direttamente in padella con un filo d'olio e poca acqua, fino a quando non saranno morbidi.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2