ricetta

Torta senza uova e burro: la ricetta per farla soffice e deliziosa

Preparazione: 10 Min
Cottura: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Maria Matichecchia
87
Immagine
ingredienti
Latte intero
330 gr
Farina 00
300 gr
Zucchero semolato
200 gr
Olio di semi di arachide
90 gr
Lievito per dolci
1 bustina
Estratto di vaniglia o vanillina
1 bustina
Per la decorazione
Zucchero a velo
q.b.

La torta senza uova e burro è un dolce da credenza genuino e semplicissimo da fare in casa, adatto per la colazione o una golosa merenda, da accompagnare a una tazza di latte macchiato o di tè. Soffice e versatile, si prepara con pochi ingredienti – latte, zucchero, olio di semi, farina, lievito – e si presta a essere personalizzata secondo i propri gusti.

Per esempio, puoi utilizzare al posto del latte soltanto acqua o, per un gusto più avvolgente, una bevanda vegetale di mandorla o avena. In alternativa, puoi optare per del succo di frutta ma, in questo caso, riduci la quantità di zucchero di 20 grammi. Anche l'olio di semi può essere sostituito con l'olio di oliva, che però conferirà al dolce un sapore più deciso. In ultimo, puoi arricchire la torta con cioccolato in scaglie, frutta in pezzi, granella di frutta secca o cocco râpé.

La preparazione è facile e veloce: basterà amalgamare con cura tutti gli ingredienti e, una volta pronto l'impasto, assicurarsi che cominci ad avere delle bollicine di lievitazione in superficie prima della cottura in forno.

Il risultato sarà un dolce morbidissimo, dorato all'esterno e leggermente umido all'interno, adatto anche a chi segue una dieta ipocalorica o presenta particolari intolleranze. Puoi servirlo semplicemente spolverizzato con zucchero a velo o tagliato a metà e farcito con una crema pasticciera o una chantilly: conquisterà grandi e piccini con la sua leggerezza.

Scopri come preparare la torta senza uova e burro seguendo passo passo procedimento e consigli, e prova anche le varianti proposte. Se ti è piaciuta questa ricetta, infine, dai un'occhiata alle idee per dolci senza uova.

Come preparare la torta senza uova e burro

Per preparare la torta senza latte e uova, inizia versando lo zucchero semolato in una ciotola capiente 1.

Aggiungi il latte a temperatura ambiente e mescola per far sciogliere bene lo zucchero 2.

Quando il composto sarà liscio e omogeneo, versa l'olio di semi 3.

Setaccia nella ciotola con i liquidi la farina e il lievito in polvere 4 e profuma con la vanillina.

Utilizzando una frusta a mano, amalgama molto bene il composto: per far lievitare il dolce: l'impasto dovrà risultare omogeneo e privo di grumi 5.

A questo punto, imburra una tortiera da 24 cm di diametro e versa l'impasto al suo interno: muovi lo stampo per livellarne la superficie 6. Quindi, cuoci in forno preriscaldato a 180 °C per circa 50 minuti. Fai la prova stecchino prima di sfornarla, assicurandoti che esca ben asciutto.

Sforna il dolce e lascialo raffreddare completamente, quindi spolverizza con un po' di zucchero a velo e gusta 7.

Consigli e varianti

Se preferisci, puoi utilizzare il miele al posto dello zucchero: in questo caso, però, riduci la quantità di latte. Puoi sostituire la farina 0 con la farina di farro oppure, per una versione gluten free, con un preparato senza glutine o un mix di farina di riso e una parte di fecola di patate.

Puoi aromatizzare la torta senza uova e burro con scorza di arancia, limone o con un pizzico di cannella.

Per una versione più golosa, ti basterà aggiungere 30 grammi di cacao amaro, da sottrarre alla dose di farina indicata: otterrai una squisita torta al cioccolato senza uova, perfetta come dessert di fine pasto. In alternativa, puoi realizzare una torta di mele vegana, priva di uova, burro e latte, o una variante leggera allo yogurt. Infine, puoi anche servirti di questa ricetta per preparare dei deliziosi muffin senza uova.

Conservazione

La torta senza burro e uova si conserva a temperatura ambiente per circa 3 giorni, sotto una campana di vetro per dolci o in un apposito contenitore ermetico. È possibile anche congelarla già porzionata: all'occorrenza ti basterà scaldare la singola fetta dopo averla lasciata scongelare per una notte in frigo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
87