ricetta

Torta alle carote con yogurt: la ricetta della torta sofficissima

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
3518
Immagine
ingredienti
Torta di carote e yogurt
Carote
250 gr
Farina tipo 00
220 gr
Zucchero semolato
150 gr
Yogurt intero naturale
125 gr
Farina di mandorle
100 gr
Olio di semi di arachide
50 ml
Uova
3
Lievito per dolci
1/2 bustina
Buccia di arancia
q.b.
Buccia di limone
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

La torta di carote e yogurt è un dolce genuino, delicato e profumato, a base di carote e arricchito da un po' di farina di mandorle. Il risultato è soffice e piacevole, perfetto per accompagnare una tisana o una tazza di tè, o il cappuccino durante la colazione del mattino. La classica torta di carote prevede l'impiego delle carote grattugiate e poi strizzate: in questa versione, invece, gli ortaggi si frullano a crudo insieme allo yogurt, in modo da aggiungere all'impasto una crema liscia e senza grumi che dona al dolce morbidezza e umidità. La torta di carote e yogurt è una preparazione leggera e genuina: ecco come realizzarla alla perfezione.

Come preparare la torta di carote e yogurt

Sbucciate le carote 1, sciacquatele sotto l'acqua fresca corrente e tamponatele con carta assorbente.

Tagliate a fette le carote e raccoglietele nel boccale di un frullatore. Aggiungete l'olio 2 e lo yogurt, poi frullate qualche secondo fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Aprite le uova in una ciotola pulita e aggiungete lo zucchero 3. Aggiungete anche la buccia degli agrumi grattugiata e montate con le fruste elettriche fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite al composto le carote frullate e montate ancora brevemente 4. Poi aggiungete anche le farine insieme al lievito e montate ancora con le fruste per amalgamare bene il tutto.

Versate l'impasto ottenuto in uno stampo da 20-22 cm di diametro già rivestito con carta forno 5. Cuocete in forno statico preriscaldato a 170°C per circa un'ora, monitorando il livello di doratura.

Quando infilando uno stecchino nella torta questo uscirà pulito 6 il dolce sarà pronto. Sfornatelo, fate intiepidire, sformatelo delicatamente e fatelo raffreddare completamente su una gratella.

Cospargete di zucchero a velo prima di servire 7.

Consigli

Se preferite, potete usare la farina integrale al posto della farina di mandorle e lo zucchero di canna al posto dello zucchero semolato. Aromatizzate la torta come più vi piace: con cannella, vaniglia, oppure scorza di limone o arancia, o con delle essenze, se preferite. Potete anche arricchirla inserendo pezzetti di cioccolato nell'impasto o frutta secca tritata.

Se vi piacciono i dolci con le carote, provate la ricetta della torta Camilla.

Conservazione

Potete conservare la torta sotto una campana per dolci oppure in frigo, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 3-4 giorni.

3518
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3518