ricetta

Torta de gee: la ricetta della torta salata tipica ligure

Preparazione: 1 ora e 10 minuti + riposo
Difficoltà: Facile
Dosi per: per 4 persone
A cura di Genny Gallo
2
Immagine
ingredienti
per la pasta
Farina 00
250 gr
Acqua
130 gr
Olio extravergine di oliva
30 gr
Aceto di vino bianco
 15 gr
Sale
1 pizzico
Per il ripieno
Ricotta vaccina
500 gr
Bietole
270 gr
Yogurt greco naturale
170 gr
Maggiorana
2 rametti
Pangrattato
2 cucchiai
vi serve inoltre
Olio extravergine di oliva
q.b.

La torta de gee è una torta salata tipica della cucina ligure, tra le più rappresentative insieme al pesto genovese, alla focaccia di Recco e al pandolce natalizio. È composta da un guscio di pasta matta che racchiude un ripieno morbido e saporito. Tradizionalmente si prepara con le foglioline delle bietole più tenere e la prescinsoeua, un formaggio morbido e dal sapore acidulo, qui sostituito con una crema di ricotta e yogurt, che ne ricorda il gusto e la consistenza. Perfetta da servire come antipasto o in occasione di una gita fuori porta, scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la torta de gee

Preparate la pasta matta: raccogliete tutti gli ingredienti in una terrina e iniziate a impastare 1.

Trasferite l'impasto su un piano di lavoro e lavorate velocemente fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 2. Avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare per almeno 20 minuti: la pasta si stenderà più facilmente.

Pulite le bietole, lavatele con cura e tagliale a pezzetti piuttosto piccini 3.

Preparate il ripieno: mescolate la ricotta con lo yogurt e la maggiorana, tritata finemente 4.

Dividete la pasta a metà e stendete due sfoglie a uno spessore di pochi mm. Foderate uno stampo da 20 cm di diametro con un disco di sfoglia, cospargete con il pangrattato e aggiungete le bietole 5.

Versate la crema di ricotta e livellate per bene 6.

Coprite con il secondo disco di sfoglia e sigillate per bene il bordo esterno. Punzecchiate la superficie con i rebbi di una forchetta e spennellate con un filo di olio 7. Cuocete in forno a 180 °C per circa 50 minuti.

Sfornate e lasciate intiepidire, quindi sformate, tagliate a fette e servite 8.

Consigli

Per evitare che il fondo della torta si ammorbidisca troppo, abbiate l'accortezza di lasciare scolare la ricotta in un colino per almeno 2-3 ore. A piacere, potete sostituirla anche con un altro formaggio fresco dalla consistenza cremosa, tipo la robiola o la crescenza.

Al posto delle bietole, potete utilizzare degli spinaci freschi; se preferite, potete anche ripassare le foglie delle verdure in padella con un filo di olio, uno spicchio di aglio e un pizzico di peperoncino: in questo modo la farcia sarà ancora più gustosa.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche lafocaccia con bietole e provola.

Conservazione

La torta de gee si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni. Potete anche surgelarla.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2