ingredienti
  • Farina 200 gr • 360 kcal
  • Zucchero 240 gr • 146 kcal
  • Cacao amaro in polvere 100 gr
  • Lievito per dolci in polvere 1 bustina
  • Caffè solubile 1 cucchiaio • 63 kcal
  • Latte tiepido 300 ml • 750 kcal
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta brasiliana è un dolce al cioccolato goloso e sorprendente. Facile e super veloce, si prepara con pochissimi ingredienti – farina, zucchero, lievito, cacao e caffè solubile – ed è senza uova e burro, dunque perfetto per chi è intollerante a questi alimenti o semplicemente è attento alla linea, ma vuole comunque concedersi una piccola coccola senza sensi di colpa. Una ricetta realizzata anche da Benedetta Parodi, soffice e straordinariamente profumata, grazie all'aroma intenso del caffè mescolato al cioccolato; ideale da servire a colazione, inzuppata di una tazza di tè caldo, per iniziare la giornata con gusto e leggerezza, oppure a fine pasto, magari guarnita con un ciuffetto di panna montata o di gelato, in accompagnamento a un buon espresso. Scoprite come eseguirla alla perfezione e senza sbagliare una mossa.

Come preparare la torta brasiliana

Miscelate in un recipiente la farina con il lievito, il caffè solubile, il sale, lo zucchero e il cacao (1).

Versate gli ingredienti in una planetaria munita di foglia (2) e iniziate a mescolare a velocità moderata.

Mentre la planetaria è in azione, versate a filo il latte tiepido (3) e proseguite a impastare fino a completo assorbimento.

Foderate una tortiera dal diametro di 22 cm con un foglio di carta forno e versate all'interno il composto ottenuto (4).

Livellate per bene la superficie, formando uno strato uniforme (5), e infornate a 180 °C per circa 20 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta e lasciatela intiepidire, quindi sformatela, spolverizzate la superficie con un po' di zucchero a velo e servite a fette (6).

Consigli

Per questa ricetta utilizzate uno stampo, preferibilmente a cerniera, da cm di diametro; potete foderarlo con un foglio di carta forno, leggermente bagnato in acqua fredda e poi ben strizzato, oppure imburrato e poi spolverizzato con un po' di farina.

Se siete intolleranti al lattosio, potete sostituire il latte vaccino con la sua versione delattosata; nel caso in cui vogliate realizzare il dolce in versione vegana, vi basterà sostituirlo con una bevanda vegetale a base di mandorle, riso, avena o un'altra a vostro piacere.

La torta zebrata è perfetta da servire a colazione, inzuppata in una tazza di latte caldo, a fine pasto, in accompagnamento a un buon espresso forte o ancora a merenda, guarnita con un ciuffetto di panna montata o una pallina di gelato alla vaniglia.

Se amate i dolci al cioccolato, provate anche questa torta al cioccolato morbida oppure la deliziosa e leggerissima torta all'acqua al cioccolato.

Conservazione

La torta brasiliana può essere conservata per un massimo di 2-3 giorni sotto una campana di vetro o comunque all'interno di un apposito contenitore con chiusura ermetica.