ricetta

Torta ai tre cioccolati: la ricetta della torta mousse scenografica e super golosa

Preparazione: 60 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 6 ore e 1/2
Difficoltà: Media
Dosi per: 8 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
33
Immagine
ingredienti
Per la base
Zucchero a velo
157 gr
Albumi
112 gr
Tuorli
52 gr
Cacao amaro in polvere
45 gr
Fecola di patate
15 gr
per le mousse
Panna fresca
640 ml
Latte
500 ml
Cioccolato fondente
100 gr
Cioccolato al latte
100 gr
Cioccolato bianco
100 gr
Zucchero semolato
50 gr
Gelatina in fogli
20 gr
Tuorli
6
bacche di vaniglia
2
per la finitura
Cioccolato fondente in scaglie
q.b.

La torta ai tre cioccolati è un dessert godurioso e d'effetto. Ideale per festeggiare un compleanno o un’occasione speciale, o da portare in tavola per deliziare gli ospiti al termine di un pasto, si compone di una base di pasta biscotto al cacao, morbida e dalla consistenza simile a quella di un pan di Spagna, e da tre strati soffici e spumosi di mousse al cioccolato bianco, al latte e fondente.

Conosciuta anche con il nome di torta mousse o al triplo cioccolato, per prepararla basterà munirsi di un paio di fruste, due teglie da forno e un termometro da cucina. Una volta cotto il biscuit, sarà sufficiente realizzare le mousse incorporando delicatamente la panna semi-montata a una crema inglese addensata, alla temperatura di 82 °C, con la gelatina alimentare in fogli e aromatizzata, in tre ciotole distinte, con la varietà di cioccolato scelta.

La preparazione non prevede dunque particolari difficoltà, ma per una stratificazione impeccabile sarà fondamentale lasciar raffreddare perfettamente le creme, prima di incorporare la panna semi-montata, e rispettare i tempi di riposo in freezer al momento di assemblare il dolce. Noi siamo partiti colando la mousse fondente sulla base di pasta biscotto, mettendo tutto nel congelatore per una ventina di minuti e proseguendo poi allo stesso modo con quella al latte e bianca.

Il risultato sarà una torta scenografica, morbida e voluttuosa, che lascerà tutti a bocca aperta. Se desideri puoi guarnirla con il cioccolato in scaglie, come nella nostra ricetta, oppure con meringhe sbriciolate, granella di nocciole, o frutti di bosco da porre a decorazione al momento del servizio.

Ricordati che la temperatura della crema non dovrà mai superare gli 82 °C. Se non hai in casa un termometro da cucina, puoi fare la prova del cucchiaino: immergilo nella salsa e se, una volta estratto, il suo dorso sarà velato, allora la crema è pronta.

Qui abbiamo scelto di realizzare la pasta biscotto in una teglia da 38×27 cm e di copparla poi con uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro. A piacere puoi confezionare il dolce direttamente nella tortiera rettangolare, oppure puoi utilizzare i ritagli di biscuit avanzati per creare dei mini finger da gustare a merenda.

Scopri come preparare la torta ai tre cioccolati seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami i dolci a strati cimentati anche con altre irresistibili golosità:

Come preparare la torta ai tre cioccolati

Prepara la pasta biscotto: versa gli albumi in una ciotola e unisci 105 gr di zucchero a velo 1.

Monta con le fruste elettriche gli albumi a neve ben ferma 2.

A parte, versa lo zucchero a velo rimanente in una ciotola con i tuorli 3 e monta bene il tutto fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Incorpora delicatamente gli albumi montati a neve al composto di tuorli 4.

Unisci la fecola di patate setacciata 5.

E il cacao amaro in polvere setacciato 6.

Incorpora delicatamente gli ingredienti con un mestolo di legno 7 e con movimenti dal basso verso l'alto.

Versa l'impasto al cacao in una teglia rettangolare, rivestita con carta forno 8, da 38 x  27 cm.

Livella bene la superficie con l'aiuto di una spatola 9 e inforna a 200 °C, in modalità statica, per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna il biscuit, lascialo raffreddare completamente e capovolgilo su un foglio di carta forno; quindi elimina delicatamente il foglio di carta 10 utilizzato in cottura.

Con un anello di uno stampo a cerniera, da 24 cm di diametro, ritaglia un disco e sistemalo su un piatto da portata 11.

Prepara le mousse: in un recipiente versa la panna fredda di frigo e lavorala con le fruste elettriche fino a renderla semi-montata 12.

Immergi la gelatina in un piatto fondo colmo di acqua fredda 13 e lasciala in ammollo per 8 minuti.

In un pentolino dal fondo spesso versa i tuorli con lo zucchero semolato 14 e mescola bene con una frusta.

Versa sul composto di tuorli il latte 15, fatto precedentemente scaldare sul fuoco con le bacche di vaniglia, mescola accuratamente e lascia cuocere fino a raggiungere la temperatura di 82 °C.

A questo punto unisci la gelatina, scolata e ben strizzata 16, e mescola bene fino a ottenere una crema della giusta densità; quindi dividi la crema in 3 ciotole diverse.

Sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria e versalo nella prima ciotola con la crema, mescolando bene con una frusta 17 per incorporarlo.

Procedi allo stesso modo con il cioccolato bianco 18.

E termina con la crema al cioccolato al latte 19.

Lascia raffreddare perfettamente le creme in frigo. Una volta fredde, unisci 200 gr di panna semi-montata 20 nella ciotola con la crema al cioccolato fondente.

Fai lo stesso con la crema al cioccolato bianco 21.

E infine ultima la mousse al cioccolato al latte 22.

Versa la mousse al cioccolato fondente sulla base di pasta biscotto 23 e lascia rapprendere in freezer per 20 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi la torta e cola la mousse al cioccolato al latte 24; quindi metti nuovamente nel congelatore per una ventina di minuti.

Procedi allo stesso modo con l'ultimo strato al cioccolato bianco 25 e trasferisci in frigo per almeno 3 ore.

Leva dal freezer la torta ai tre cioccolati 1 ora prima di portarla in tavola e sformala delicatamente 26.

Guarnisci con il cioccolato fondente in scaglie 27.

Porta in tavola e servi 28.

Conservazione

La torta ai tre cioccolati si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo.

33
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
33