video suggerito
video suggerito
ricetta

Torciglione: la ricetta del dolce natalizio tipico umbro

Preparazione: 20 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Silvia Ferrau
17
Immagine

ingredienti

Farina di mandorle
500 gr
Farina 00
80 gr
Zucchero a velo
200 gr
Uova
2
Rum
2 cucchiai
Limone
1
Mandorle
q.b.
Uva passa
q.b.
Confetti colorati
q.b.
Pinoli
q.b.

Il torciglione è un dolce tipico della tradizione umbra, in particolare della zona di Perugia e del lago Trasimeno, servito solitamente durante il periodo natalizio. Di origine antica, sembra sia stato realizzato per la prima volta nel convento dell'isola Maggiore del Trasimeno: per sopperire alla mancanza di pesce, una suora creò questa specialità a forma di anguilla in occasione di una visita di alti prelati vaticani, giunti proprio lì durante un venerdì "di magro".

Chiamato inizialmente "anguilla del lago", nel periodo medievale prese il nome di torciglione: avvolto a spirale, a ricordare un serpente, ha avuto negli anni diversi valori simbolici: proprio la sua forma attorcigliata, infatti, rappresenterebbe il ciclo della natura. Croccante e goloso, si prepara con pochi e semplici ingredienti: farina di mandorle, uova, zucchero a velo, rum e scorza di limone grattugiata, per un tocco di piacevole fragranza.

Con il composto ottenuto si forma una sorta di spirale, si decora la superficie con uvetta, confettini colorati e mandorle pelate, quindi si cuoce in forno statico fino a leggera doratura: fragrante e irresistibile, è ideale da gustare a merenda insieme a una tazza di infuso caldo o a fine pasto, in accompagnamento a un buon espresso o un bicchierino di vino dolce liquoroso: si conserva a temperatura ambiente, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per 4-5 giorni.

Come la maggior parte delle ricette tradizionali, anche quella del torciglione conosce numerose varianti: c'è chi aggiunge all'impasto, per esempio, le gocce di cioccolato, chi invece utilizza i canditi per la decorazione finale; al posto del rum puoi usare il brandy oppure, se destinato ai più piccoli di casa, puoi omettere il liquore e sostituirlo con dell'aroma di mandorla.

Scopri come preparare il torciglione seguendo passo passo procedimento e consigli. Se vuoi provare altri dolci regionali, non perderti la rocciata umbra e il torcolo di San Costanzo.

Come preparare il torciglione

Dividi i tuorli dagli albumi e sistemali in due recipienti separati; monta gli albumi con le fruste elettriche 1.

Lavora i tuorli con lo zucchero a velo, il rum e la scorza di limone grattugiata 2.

Unisci la farina di mandarle e la farina 00 3.

Amalgama bene tutti gli ingredienti 4.

Incorpora gli albumi montati, pochi alla volta 5.

Mescola con movimenti dal basso verso l’alto 6.

Sistema l’impasto su una leccarda, rivestita con carta forno, e forma un serpente 7.

Decora con mandorle , pinoli e uva passa 8.

Cuoci in forno a 160 °C, in modalità statico, per 40 minuti 9.

Trascorso il tempo di cottura, sforna il torciglione e lascialo intiepidire. Trasferiscilo su un piatto da portata 10 e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views