ingredienti
  • Tranci di tonno 800 gr
  • Vino rosso 400 ml
  • Cipollotto 1
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Farina tipo 00 q.b. • 750 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Alloro 2 foglie (Facoltativo)
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tonno al vino rosso è un secondo piatto particolare e gustoso, una ricetta facile da preparare ma molto raffinata. Di solito siamo abituati a pensare al pesce abbinato al vino bianco, in questo caso la regola viene stravolta: il vino rosso è infatti il protagonista di questa preparazione. Nella nostra ricetta abbiamo passato i tranci di tonno fresco nella farina, rosolati in padella con cipollotto e olio e poi cotti con vino rosso e insaporiti con erbe aromatiche, come l'alloro. Servite poi la pietanza accompagnata da un buon bicchiere di vino bianco. In alternativa potete preparare il tonno al vino rosso, anche con l'aggiunta di pomodoro, per realizzare un sughetto ancora più morbido.

Come preparare il tonno al vino rosso

Procuratevi dei tranci di tonno alte almeno 2 cm e infarinatele bene. Affettate sottilmente il cipollotto e fatelo stufare in padella con l'olio extravergine d'oliva a fuoco lento. Aggiungete poi le fette di tonno e cuocete a fuoco medio, facendolo rosolare da entrambe i lati. Unite ora sale, pepe e vino rosso: aggiungete, se preferite, una foglia di alloro. Lasciate cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti, o fino a quando il vino rosso non si sarà ristretto, diventando simile a una cremina densa. Il vostro tonno al vino rosso è pronto per essere servito.

Consigli

Se preferite potete sostituire il cipollotto con la cipolla e aggiungere anche 1 spicchio di aglio.

Potete poi utilizzare del prezzemolo tritato, al posto dell'alloro, per insaporite il vostro tonno al vino rosso.

Per realizzare un piatto più sostanzioso, potete preparare il tonno al vino rosso con l'aggiunta di pomodoro. Fate prima rosolare i tranci di tonno nell'olio, aggiungete poi sale e pepe e sfumate con 1/2 bicchiere di vino rosso. Una volta sfumato il vino togliete il tonno dalla padella e tenete in caldo. Fate soffriggere ora una cipolla tagliata a fettine nell'olio, unite 250 gr di pomodori pelati e fate cuocere a fuoco lento fino a quando il sughetto non si sarà addensato. Aggiungete poi i tranci di tonno e lasciate insaporite per una paio di minuti, prima di servire.

Come conservare il tonno al vino rosso

Potete conservare il tonno al vino rosso in frigo per  1 giorno, all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.