ingredienti
  • Biscotti secchi al cacao 200 gr
  • Marmellata di albicocche 200 gr • 252 kcal
  • Cacao amaro in polvere q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I tartufini sacher sono dei dolcetti al cacao morbidi e golosi, che ricordano nel sapore la celebre torta sacher, delizia tipica della pasticceria viennese. Si preparano in pochissimi minuti, con appena 3 ingredienti, sono senza burro e non richiedono nessun tipo di cottura (solo un veloce riposo in frigorifero). Dalla consistenza cremosa e scioglievole, sono perfetti da servire come sfizioso fine pasto, in accompagnamento a un buon espresso, o per soddisfare quelle improvvise voglie di dolce in un caldo pomeriggio estivo. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo le nostre semplici indicazioni.

Come preparare i tartufini sacher

aggiungere marmellata

Raccogliete i biscotti secchi in un mixer da cucina e riduceteli in una polvere sottile. Aggiungete la marmellata di albicocche (1) e incorporate per bene gli ingredienti.

formare palline

Formate delle palline con l’impasto ottenuto (2).

ripassare nel cacao

Passate ogni pallina nel cacao in polvere (3). Trasferite i tartufini in un piatto da portata e lasciateli raffreddare in frigorifero per circa 1 ora.

tartufini sacher

Trascorso il tempo di riposo, trasferite i tartufini nei piattini da dessert e gustate (4).

Consigli

Potete aromatizzare l'impasto a vostro piacere, aggiungendo anche un po' di scorza di arancia grattugiata, che si sposa benissimo con il cioccolato, i semi di una bacca di vaniglia, un pizzico di cannella in polvere o un goccino di rum.

Se non avete in dispensa i biscotti secchi al cacao, potete sostituirli con un classico frollino per la colazione e aggiungere uno, due cucchiai di cacao amaro in polvere.

Potete sostituire la marmellata di albicocche con qualunque gusto di marmellata vogliate: ciliegie, pesche, arance amare…

Provateli anche in versione esotica, facendo rotolare le vostre palline nel cacao amaro in polvere, miscelato con un po' di cocco grattugiato. Potete provare anche con una granella di mandorle o di nocciole.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i tartufini al cioccolato e le palline di cocco e cacao.

Conservazione

I tartufini sacher possono essere conservati in frigorifero, avvolti in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per circa 3-4 giorni.