ricetta

Sushi di carne: la ricetta sfiziosa e del sushi alternativo e saporito

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
489
Immagine
ingredienti
per i rolls
Riso per sushi
250 gr
Acqua
250 gr
Aceto di riso
40 gr
Filetto di manzo
1 fetta
Sale
1 cucchiaino
Zucchero semolato
1 cucchiaino
Granella di pistacchi
q.b.
sesamo nero
q.b.
Erba cipollina
q.b.
Maionese
q.b.
Pinoli
q.b.
Salsa di soia
q.b.
per il pollo fritto
Petto di pollo a fette
2
albume
1
Lime
1/2
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.

Il sushi di carne è una preparazione sfiziosa, una ricetta alternativa dell'omonima e famosissima specialità giapponese. In questa versione a base di carne, il ripieno dei roll – del tipo uramaki, con alga interna e riso all'esterno – è con tenero filetto di manzo scottato e pollo fritto, con un'aromatica panatura al lime. Il risultato sono bocconcini stuzzicanti dal gusto più spinto rispetto alla versione di pesce, completati da finiture di frutta secca e fili di erba cipollina. Scoprite come prepararli in maniera impeccabile e con una cottura del riso perfetta.

Come preparare il sushi di carne

Raccogliete il riso in una ciotola e copritelo d'acqua 1. Sciacquatelo ripetutamente, sfregando delicatamente i chicchi con i polpastrelli, fino a ottenere l'acqua limpida.

Raccogliete il riso crudo in un pentolino e copritelo con pari peso di acqua 2. Mettetelo sul fuoco e portate a bollore: mette il coperchio e la fiamma al minimo, quindi cuocetelo per 10-13 minuti senza mai aprire il coperchio. Spegnete e fate riposare 10 minuti, sempre senza toccare.

Nel frattempo preparate il condimento per il riso, sciogliendo sale e zucchero nell'aceto di riso 3. Mescolate fino a completo scioglimento e fate riposare la soluzione, perché il tutto sia ben amalgamato.

Tagliate il petto di pollo a bastoncini, poi passatelo nell'albume sbattuto con il succo di 1/2 lime e successivamente nel pangrattato 4.

Friggete il pollo in abbondante olio di semi di arachide ben caldo, scolatelo su carta assorbente 5, salatelo e tenetelo da parte.

Scottate il filetto di manzo pochi secondi per lato su padella antiaderente rovente 6.

Levate la carne e fatela riposare in un cartoccio di carta di alluminio 7.

Levate il coperchio dal riso, sgranatelo con un cucchiaio di legno e aggiungete il condimento 8 mescolando in modo da distribuirlo bene.

Tagliate un foglio di alga a metà, seguendo le sue righe orizzontali, e posizionatelo su una tovaglietta di bambù rivestita di pellicola. Ricoprite la superficie dell'alga distribuendo circa 100 gr di riso cotto in un unico strato omogeneo 9.

Distribuite sul riso i semi di sesamo, oppure la granella di pistacchio, e fateli aderire 10.

Ribaltate delicatamente l'alga sul tappetino, poggiando il lato con il riso sulla pellicola 11.

Posizionate in orizzontale due bastoncini di filetto scottato allineandoli alla base dell'alga 12. Ripetete l'operazione con il pollo fritto.

Avvolgete il roll su se stesso aiutandovi con la tovaglietta di bambù e stringendo bene 13.

Utilizzando un coltello con lama liscia, molto affilata e inumidita, tagliate il roll in 6 parti uguali 14 e sistematele man mano in un piatto da portata.

Decorate il sushi di carne: sistemate un ciuffo di maionese e dei fili di erba cipollina sui sushi al pollo fritto, mentre dei pinoli tostati e un goccio di salsa di soia sul sushi al filetto 15. Servite accompagnando con salsa di soia.

Consigli

Preparare a casa il riso per il sushi non è per niente difficile, basta seguire le indicazioni passo passo. Quando formate i roll, lavorate il riso avendo una ciotola con dell'acqua pulita accanto in cui sciacquare ripetutamente le mani: la consistenza appiccicosa del riso cotto e condito in questo modo sarà più gestibile. In alternativa utilizzate dei guanti in silicone.

Personalizzate la preparazione come preferite: potete utilizzare un altra tipologia di carne, o inserire all'interno degli uramaki verdure tagliate a bastoncino per renderli più croccanti. Anche per la decorazione esterna potete utilizzare vari ingredienti: semi di lino, di canapa o di papavero, oppure frutta secca tritata come mandorle, pistacchi e nocciole.

Nella ricetta abbiamo usato l'alluminio per far riposare il filetto: se non volete utilizzarlo potere trasferire il filetto in un contenitore ermetico, anche se il risultato, in termini di conservazione dei succhi, non sarebbe sicuramente lo stesso.

Potete servire il sushi di carne come antipasto, come portata di uno sfizioso buffet o come aperitivo. Oppure potete considerarlo un secondo, accompagnandolo con un'insalata fresca.

Conservazione

Il sushi di carne si può conservare in frigo, ben chiuso in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. Vi consigliamo però di mangiarlo subito, per godere appieno di sapori e consistenze.

489
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
489